Questo sito contribuisce alla audience di

Spiedini di carne di mio papa'

La ricetta che vado a proporre, é uno dei segreti di famiglia, niente di particolare ma un modo per rendere più appetitoso e simpatico un semplice arrosto.

 Spiedini di carne di papa’

Il mio babbo ci passava la giornata munito di coltello
con cui minuziosamente preparava questo battuto con cui imbottiva questi
pezzetti di carne, normalmente questo era il piatto della domenica e l’unico
modo per farci mangiare un po di ciccia.

Procuratevi delle fettine da fare arrosto la mia mamma   utilizza
normalmente la natica, o la
pezza a cannella
.

Pulitele dal grasso e dai nervetti, dopodiché nel senso della lunghezza
taglierete tante striscioline, larghe più o meno un dito.

Preparate un battuto, con molto prezzemolo, aglio a piacere, sale e sugna
(il comune strutto, il termine indica le parti grasse dalle quali, per fusione
e filtraggio si ricava questo condimento).

La consistenza del battuto deve essere abbastanza cremosa, sta a voi decidere
se utilizzare un robot da cucina

o prepararlo utilizzando la “mezzaluna”.

Questa crema verrà poi spalmata sulle striscioline di carne, che verranno
poi arrotolate su se’ stesse

ed infilate su di uno spiedo, pronte per essere arrostite.

Le categorie della guida

Ultimi interventi

Vedi tutti