Questo sito contribuisce alla audience di

Zio Paolo ai fornelli

Oltre ad essere un bravo fotografo, Paolo Sossai e' anche un appassionato di cucina, un po' cannibale ma ha un gusto nella realizzazione delle sue prelibatezze che e' veramente invidiabile. E voi...un uomo cosi'....non lo sposereste? :-)

From: “Paolo S.”

Newsgroups: it.hobby.cucina

Subject: tre piccoli porcellini

Il problema postomi ieri sera, in presenza di amici, era questo: arrosto di maiale.

Il tema era decisamente semplice, e le soluzioni infinite.

Ma di fronte a questo grosso pezzo di arrosto ho pensato di destrutturare un po’ la faccenda. Ho così affettato l’arrosto (crudo), e l’ho servito cuocendolo in tre modi diversi e servendolo contemporaneamente in tre piccoli piatti monoporzione.

In primo luogo ho fatto alcune fettine semplicemente con burro, pepe e flambata di armagnac (preparazione che non descrivo poichè estremamente ovvia).

Un altro gruppo di fettine, cioè queste

http://www.sossai.net/cucina/fettemirtilli.jpg

le ho fatte saltare in un po’ di burro, e poi ho finito la cottura in una salsa ottenuta con confettura di mirtilli stemperata in aceto bianco e senape forte.

Le rimanenti fette
http://www.sossai.net/cucina/fetteparmi.jpg

le ho portate quasi a cottura in poco olio, poi le ho spalmate di senape (tanto per riallacciarmi alla preparazione precedente) e le ho “impanate” in parmigiano grattuggiato. A questo punto le ho spadellate fino alla formazione di una crosticina piuttosto morbida.

Come vino ho servito un grignolino che, grazie alla sua colorazione non troppo intensa, ha legato bene con questo tipo di carne.

Paolo S. / c’est bon, c’est normal, c’est italien :o) *

 

Le categorie della guida

Ultimi interventi

Vedi tutti