Questo sito contribuisce alla audience di

Mostaccioli o Mustacciuoli della Costiera sorrentina

Hanno la forma di un rombo e vengono ricoperti di glassa al cioccolato, il loro nome è legato alle antiche preparazioni contadine che utilizzavano il mosto, col quale venivano preparati per essere resi più dolci, mustacea era infatti il nome latino,.


Ingredienti:
- 500 g di farina
- 500 g di zucchero
- 200 g di mandorle tostate e macinate
- 50 g di cacao amaro
- 2 chiodi di garofano ridotti in polvere
- un pizzico di vaniglia
- 5 g di ammoniaca
- la buccia grattugiata di 2 limoni

Per la copertura:

- 250 g di zucchero
- 50 g di cacao amaro
- succo di un limone

Esecuzione:

Ammucchiate a fontana la farina sulla spianatoia con tutti gli altri ingredienti e impastate con acqua tiepida.
La consistenza della pasta deve essere come quella del pane.
Fatela riposare per almeno tre ore.

Col mattarello stendete la pasta in una sfoglia sottile e tagliatela in rombi, inumiditeli con un po’ d’acqua e infornateli, a calore moderato, 200 gradi, per circa 15 min.

Preparate la glassa bianca: cuocete ¼ di kg. di zucchero con 80 gr. di acqua, il succo del limone e una punta di cucchiaino di bicarbonato di sodio, mescolando continuamente.

La glassa sarà pronta quando, prendendone un poco tra l’indice e il pollice, vedrete lo zucchero filare.

La glassa al cioccolato si ottiene aggiungendo a quella bianca il cacao amaro.

Ricoprite i mustacciuoli, aiutandovi con un pennello, per metà con la glassa bianca e metà con quella al cioccolato e fateli asciugare a bocca del forno acceso a calore bassissimo.

Le categorie della guida

Ultimi interventi

Vedi tutti