dolci senza uova

Tra le più comuni allergie alimentari, vi e' quella all'uovo e consiste in un'allergia ad alcune proteine dell'uovo, tra cui quella sicuramente più frequentemente in causa è l'ovalbumina, contenuta nell'albume. Non vi è differenza, sul piano del potere allergizzante, tra uovo cotto e uovo crudo. Ecco a voi una serie di ricette dolci in cui le uova non sono presenti.

Dolci senza uova

L’Intolleranza alle uova riguarda, nella maggior parte dei casi, le uova di gallina ed in questo caso specifico è possibile sostituirle con uova di quaglia, oca o anatra che hanno una percentuale di tolleranza molto più alta.
Causa di quest’allergia è soprattutto l’albume d’uovo che è una delle forme di allergia più frequenti nel bambino, inizia dopo i sei mesi e tende ad attenuarsi col passare degli anni; è rara negli adulti.
Le manifestazioni si presentano più frequentemente dopo l’ingestione di uova crude, soprattutto del bianco, mentre negli stessi soggetti l’ingestione di uova cotte può non provocare alcun disturbo (la cottura modifica alcune proteine dell’uovo rendendolo meno allergenico).
Può esistere cross-reattività tra l’uovo di gallina e quello di quaglia, mentre generalmente l’uovo di anatra è ben tollerato.
Nei pazienti allergici all’uovo possono essere somministrati senza rischio vaccini antivirali prodotti su uova embrionate.

In generale le uova le possiamo trovare:

-Bevande alcoliche
-alimenti per l’infanzia
-prodotti da forno:pasta,biscotti,torte dolci e salate,a volte anche il pane può contenere uova per essere arricchito o glassato.
-dessert come budini,creme,torte gelati, sorbetti.
-confetture e prodotti spalmabili ad es. creme spalmabili alla frutta
- carne, pesce,verdure o quant’alto fritto, in quanto la pastella è fatta con le uova
-pasta fresca
-salse e condimenti
-minestre già confezionate
-dado, brodo vegetale
-caramelle e cioccolato,
-preparati per dolci e torte.

Sostituti delle uova
:

- per impannare o fare la pastella basta sostituire le uova con la farina di riso;
Ad esempio se volete fare la pastella per friggere le zucchine o i calamari si fa semplicemente con un po’ d’acqua e farina di riso.
- Per fare torte dolci e salata l’uovo viene sostituito con olio di semi di girasole.
- Altro sostituto può essere la fecola di patate,l’aceto, l’amido di mais, il latte, la panna e il tofu.
Il tofu ad es. sostituisce le uova interne,come contorni,condimenti, nei piatti di pesce.

Le difficoltà maggiori nascono quando si preparano i dolci, ove le uova sono un ingrediente fondamentale.
Ed ecco a Voi, una serie di ricette per chi soffre di questo tipo di allergia

Salame di Cioccolato
Ingredienti:
-100 g di cacao
-100 g di zucchero
-150 g di burro
-250 g di biscotti Oro Saiwa
-1 bicchierino di liquore
-3 cucchiai di yogurt
-2 cucchiai di miele

Esecuzione:
Sciogliete al fuoco in una casseruola il burro e lo zucchero; unite il cacao e amalgamatelo perfettamente, fino ad ottenere un composto omogeneo.
Versate anche lo yogurt (o, in mancanza di yogurt, del latte), il miele e il liquore e togliete dal fuoco. Aggiungete i biscotti precedentemente spezzettati, continuando a rimestare. Versate il composto su un foglio di alluminio e,
aiutandovi col mestolo, compattatelo e avvolgetelo nel foglio, dandogli la forma di un salame. Lasciate raffreddare a temperatura ambiente per una mezz’ora, assicurandovi che il salame non si appiattisca, e conservate poi
in frigo per almeno due-tre ore prima di tagliarlo.
Se risulta difficile ottenere la forma a salame, è conveniente rivestire con la carta oleata o con l’alluminio uno stampo da plum-cake, e schiacciarvi dentro il composto in maniera da ottenere la massima compattezza.

Biscottini al cocco
Ingredienti:
-250 g di cocco grattugiato
-150 g di zucchero
-2 cucchiai di farina
-40 g di burro
-mezzo bicchiere di latte o di yogurt

Esecuzione:
In una casseruola sciogliete il burro con lo zucchero; unite la farina facendo attenzione che non formi grumi, e poi la noce di cocco in polvere.
Amalgamate il composto ammorbidendolo con il latte o con lo yogurt. Togliete dal fuoco e, aiutandovi con un cucchiaino, formate delle palline schiacciate da disporre su una larga teglia imburrata e infarinata. Infornate a temperatura media 180° per circa dieci minuti; eventualmente accendete il grill per altri due minuti per colorare i biscottini. Aspettate che si raffreddino per poterli staccare agevolmente dalla teglia.
Il numero di biscottini per le dosi indicate è di circa 40 – 50.

Torta di mele
Ingredienti:
- 200 g di farina
- 100 g di zucchero
- 2 o 3 mele
- un bicchiere di olio di semi
- un bicchiere di latte
- un bicchierino di liquore per dolci
- una bustina di lievito

Esecuzione:
Sbucciate le mele e tagliatele a pezzettini.
Versate in una terrina tutti gli ingredienti escluse le mele ed il lievito e lavorate a lungo l’impasto aiutandovi con le fruste elettriche. Unite il lievito attraverso un colino ed amalgamate infine le mele. Versate il composto su una teglia imburrata e infarinata. Spolverizzate la superficie con due o tre cucchiaini di zucchero se si preferisce una crosticina croccante.
Infornate a 180° per circa 55 minuti.

Semifreddo di ricotta
Ingredienti:
-250 g di ricotta
-80 g di biscotti Oro Saiwa
-80 g di zucchero (possibilmente a velo)
-mezza bustina di vanillina
-frutta fresca di stagione

Esecuzione:
In una terrina dalla base larga amalgamare la ricotta con lo zucchero (anche con le fruste elettriche, se si utilizza lo zucchero semolato) ed unite la vanillina ed i biscotti finemente sbriciolati. Tagliate a pezzetti la frutta (ad esempio: una pesca, una banana, un kiwi e una mela; vanno bene anche susine, albicocche, arance non troppo succose, cilegie…) e mescolatela bene al composto.
Compattate il tutto nella terrina stessa, livellate, e guarnite la superficie con pezzetti di frutta. Mettete in freezer per alcune ore e togliete un’oretta prima di servire.

Torta allo yogurt e cioccolato
Ingredienti:
- due vasetti da 125 g di yogurt bianco
- un vasetto e mezzo di zucchero
- mezzo vasetto di cacao zuccherato
- tre vasetti di farina
- mezzo vasetto di olio di semi
- mezzo vasetto di latte
- una bustina di lievito
- cannella

Esecuzione:
Miscelate tutti gli ingredienti aiutandovi con le fruste elettriche, unendo da ultimo il lievito attraverso un colino. Imburrate ed infarinare una teglia e versatevi il composto, che dovrà risultare piuttosto fluido.
Infornate a 180° per circa 50 minuti.

Torta di mele e pasta sfoglia
Ingredienti:
- una confezione da 250 g di pasta sfoglia surgelata
- tre mele
- la scorza grattugiata di un limone
- tre cucchiai di zucchero
- qualche biscotto
- marmellata di albicocche

Esecuzione:
Stendete la pasta sfoglia e ricoprite con essa una teglia larga imburrata ed infarinata. Mettete da parte eventuali ritagli di pasta per le decorazioni.
Bucherellate la superficie con una forchetta e stendetevi un velo di marmellata; sbriciolatevi poi tre o quattro biscotti.
Sbucciate le mele, tagliatele a fettine sottili e ricopritene interamente la torta. Mescolate la scorza grattugiata del limone assieme allo zucchero, e spolverizzate la superficie della torta. Infornatee a 180° per circa quaranta minuti, passando poi sotto il grill per dorare la pasta sfoglia.

Torta millefoglie
Ingredienti:
- una base pronta per millefoglie
- 200 ml di panna da montare
- 200 g di ricotta
- 3 cucchiai di zucchero
- cioccolato fondente

Esecuzione:
Amalgamate la ricotta e lo zucchero con l’aiuto delle fruste elettriche fino ad ottenere un composto spumoso a cui unirete la panna montata. Stemperate del cioccolato fondente, nella quantità desiderata, ed unitelo al composto (l’aspetto dovrà risultare simile al gelato gusto stracciatella). Farcite quindi i vari strati della torta e mettete in frigo a rafrreddare per un’ora circa.
Nota: Con lo stesso ripieno, eventualmente arricchito da pezzetti di frutta candita, si possono farcire i cannoli siciliani che si trovano già confezionati nei supermercati (di norma non dovrebbero contenere uova).

Tortino di muesli
Ingredienti:
- 100 g di muesli (con uvetta, frutta disidratata, avena, eccetera)
- 5 cucchiai di miele
- un vasetto di yogurt
- due tazze di crema preparata con Novolina Bertolini
- muesli e scaglie di cioccolato per la copertura

Esecuzione:
Preparate la base mescolando, sul fuoco, il miele ed il muesli: versate tale composto in una tortiera rivestita con carta oleata o un foglio di alluminio, stendetelo uniformemente con una spatola, schiacciandolo, ed attendete che si raffreddi.
Intanto preparate la crema con mezza bustina di Novolina, 40 g di zucchero, 20 g di farina e mezzo litro di latte, da cuocere come indicato sulla confezione.
Unite alla crema, una volta raffreddata, lo yogurt, e versate tutto sulla base di muesli. Ponete la torta in frigo a raffreddare e prima di servire guarnite con scaglie di cioccolato o granella di muesli.

Tortine di Ricotta
Ingredienti:
-100 g di ricotta
- 200 g di farina
- 60 g di zucchero
- 60 g di burro
- un vasetto di yogurt bianco
- una bustina di vanillina
- mezza bustina di lievito

Esecuzione:
Fondete il burro in una casseruola, unitelo agli altri ingredienti e impastate il tutto con l’ausilio delle fruste, aggiungendo da ultimo il lievito attraverso un colino.
Una volta ottenuto un composto omogeneo e piuttosto “colloso” versatelo in formine di carta (20 circa) allineate su una teglia. Infornate a 180° per quindici minuti.


Strudel di mele
Ingredienti:
- una confezione (250 g) di pasta sfoglia surgelata
- 2 o 3 mele
- 3 cucchiai di zucchero

- una manciata di uvetta
- una manciata di pinoli
- 3 cucchiai di pane grattuggiato
- marmellata di albicocche
- zucchero a velo

Esecuzione:
Sbucciate le mele e tagliartee a fettine molto sottili; fartele quindi cuocere in una casseruola con un dito d’acqua e lo zucchero, ma senza ridurle in purea.
Stendete la pasta sfoglia in un velo sottilissimo e adagiatela su una teglia larga imburrata ed infarinata. Bucherellate la sfoglia con una forchetta e stendete al centro un velo di marmellata. Versate quindi al centro della sfoglia, formando una striscia, le mele cotte mischiate ai pinoli, all’uvetta e al pangrattato. Richiudete su se stessa la sfoglia avendo cura di sigillare bene i bordi, e mettete in forno medio a 180°-200° per circa 40 minuti. A cottura ultimata date qualche minuto di grill per colorare la superficie.
Servite lo strudel tiepido spolverizzato con zucchero a velo.

Commenti dei lettori

(Inserisci un commento - Nascondi commenti anonimi)
  • paolasur

    17 Oct 2009 - 19:26 - #1
    0 punti
    Up Down

    grazie ho una nipote che non puo mangiare le uova avete anche ricette per chi e intollarante al latte grazie le ricette provate alcune e sono favolose

  • marikad

    15 Jul 2010 - 07:47 - #2
    0 punti
    Up Down

    salve. ho letto la ricetta del salame di cioccolato. ma nei biscotti oro saiwa l’uovo dovrebbe essere presente, oppure sbaglio? grazie

  • serafina

    30 Aug 2010 - 18:43 - #3
    0 punti
    Up Down

    grazie x l’aiuto x chi ha figli intolleranti è sempre bello trovare nuove idee

  • sylviane santi

    22 Jan 2011 - 15:47 - #4
    0 punti
    Up Down

    interessante, buonisssima la torta di mele andata a ruba

Peeplo Search

Vuoi inserire la Search di Peeplo sul tuo sito ?

Provala subito!

Le categorie della guida

Ultimi interventi

Vedi tutti