Questo sito contribuisce alla audience di

Stiacciata alla Fiorentina

Raccolta e trascritta da L'aura Fiorentina, una carissima amica di IHU, fiorentina doc

Stiacciata alla fiorentina


Angie, questa e’ una delle svariate ricette per la “stiacciata alla
fiorentina”, dolce tipico di Firenze del periodo carnevalesco.

Tieni presente che MAI e poi MAI riusciremo a riprodurre in casa la“stiacciata” fatta in pasticceria… non c’e’ (purtroppo) confronto.

Questa e’ una versione casalinga che puo’ essere fatta sempre senza bisogno
di aspettare il carnevale.
E’ un dolcetto semplice semplice, che ricorda un po’ la torta “paradiso”
e
che va bene anche per le merende dei bambini.
Accendo il forno cosi’ si scalda nel frattempo.
stiacciata fiorentina

Rompo due uova in una ciotola e le sbatto bene bene con 10 cucchiai di
zucchero.
Uso le fruste elettriche cosi’ faccio piu’ in fretta.

Aggiungo 12 cucchiai di farina, 5 cucchiai di latte, 5 cucchiai di oliod’oliva, la scorza grattugiata di un’arancia, un pizzico di sale.
Frullo
perbenino.
Stempero una bustina di lievito vanigliato in 2 cucchiai di latte e aggiungo all’impasto.   Frrrrrrrr
frrrrrrrrr

Colo il tutto in una teglia (circa 20×30) rivestita di carta da forno e inforno a 150° per circa 20 minuti (forno ventilato).
La stiacciata classica non prevede farciture ma… Lascio raffreddare… apro a meta’… e qui si sbizzarrisce la fantasia:
E’ da provare con: nutella - panna montata - mascarpone -crema pasticciera - crema chantilly - crema di ricotta - marmellata, e chi piu’ ne ha, piu’
ne metta.

Ricompongo e spolvero abbondantemente di zucchero a velo.
Dedicata a tutti i golosoni, grandi e piccoli.

L’Aura fiorentina
Foto tratta da Flickr di Albertone

Le categorie della guida

Ultimi interventi

Vedi tutti