Questo sito contribuisce alla audience di

Videoricetta delle zeppole di san Giuseppe

Piero Castellano della Digisea, e' sempre lui l'artefice di queste videoricette che pubblichiamo con immenso piacere nella nostra rubrica.


Per la storia delle Zeppole di san Giuseppe vi rimando al mio altro articolo, come ben sapete non tutte le ricette sono uguali, ogni brava massaia ed appassionato di cucina possiede la sua ricetta ed il suo segreto, questa preparazione e’ la versone di Angioletta, che gentilmente ci ha “assecondati” e le ha realizzate innanzi alla Videocamera di Piero…
…e come erano buone…slurp :-)

Ingredienti:
- 250 ml. di acqua,
- 150 gr. di farina,
- 100 gr. di burro,
- 4 uova,
- 1 pizzico di sale.

Esecuzione:
Portate ad ebollizione sul fuoco una pentola con l’acqua, il burro, il pizzico di sale, quando inizia a bollire e il burro si sarà sciolto togliete la pentola dal fuoco, versate tutta in un colpo la farina e mescolate, rimettete la pentola sul fuoco e continuate a mescolatr fino a quando l’impasto si staccherà in una sola massa dal fondo e dalle pareti del recipiente, togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.
Incorporatevi le uova uno alla volta, solo dopo aver amalgamato bene quello precedente, lavorate con un cucchiaio di legno o una frusta fino a quando il composto sarà morbido e liscio, fate riposare per circa 20-30 minuti.
Mettete l’impasto in una tasca da pasticciere con bocchetta a forma di stella di circa 3 cm. di diametro e formate delle ciambelle a spirali strette di circa 10 cm. di diametro con il buco centrale piccolo, adagiatele una per una su dei quadrati di carta alluminio, (va bene anche quella da forno o oleata friggendole una alla volta in abbondante olio bollente a fuoco moderato, togliendo poi la carta. Mettetele su carta assorbente, fatele raffreddare e poi guarnitele.
In una casseruola montate a crema i tuorli con lo zucchero, unite poco a poco la farina setacciata e sempre mescolando aggiungete il latte a filo, unite la scorza del limone e mettete sul fuoco, mescolate con un cucchiaio di legno sempre nello stesso verso finchè la crema si sarà addensata (deve essere abbastanza soda), togliete dal fuoco, eliminate la scorza del limone e fatela raffreddare mescolando di tanto in tanto per evitare che si formi la pellicina in superficie.
Spolverizzate le zeppole con zucchero a velo, mettete la crema in una tasca da pasticciere con bocchetta a stella di circa 2 cm. di diametro e distribuitela sulle zeppole, decorate con alcune amarene sotto spirito e spolverizzate con zucchero a velo.

Per la crema pasticcera: 2 tuorli d’uovo, 6 cucchiai di zucchero, 3 di farina, 1/2 litro di latte, scorza di limone, bustina vanillina
Scaldate il latte con le bucce di limone, che eliminerete prima di utilizzare il latte.
Montate lo zucchero con i tuorli, unite la farina poi il latte aromatizzato al limone e la bustina di vanillina. Fate addensare la crema sul fuoco.

Le categorie della guida

Ultimi interventi

Vedi tutti