Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

« precedenti 10
  • Intervista Gastronomica a Pino Imperatore

    Anche zio Pino, mi si e' concesso rilasciando la sua intervista gastronomica, e come avrebbe potuto dire di no? Ed ora scoprirete, e, sono davvero in tanti a chiederselo, cosa "gli danno a mangiare" prima di mettergli una penna in mano o di fargli organizzare un evento....

  • Intervista Gastronomica a Maurizio De Angelis

    Maurizio de Angelis ha accettato di buon grado la mia intervista. Il risultato? un divertente profilo gastroumoristico con una sua personale ricetta di un dolce al caffe'

  • Intervista Gastronomica a Simonetta Santamaria

    Meglio conosciuta come Simonoir, scrittrice del genere horror e carissima amica, anche lei si e' prestata ben volentieri alla mia "intervista a tema", ed ecco a voi un suo inedito "ritratto gastronomico"

  • Intervista Gastronomica a Francesco Di Domenico

    ...sempre in bilico tra l’essere e lo scomparire... Visibilmente contrariato, dall'enormita' di e-mail che gli so cadute tra "capo e collo", dopo esserci conosciuti tramite il mitico Imperatore al Laboratorio di scrittura Umoristica Achille Campanile, il di Domenico mi ha inviato, pe me fa sta quieta, la sua autobiografia autorizzata e si e' prestato molto ironicamente a rilasciarmi una intervista gastronomica...

  • Intervista Gastronomica a Maurizio de Giovanni

    Per noi che abbiamo avuto modo di frequentare il Laboratorio di scrittura umoristica “Achille Campanile” del mitico zio Pino, nella realtà Pino Imperatore poliedrico scrittore e fine[...]

  • Intervista Gastronomica a Roberto Russo

    Roberto Russo ha 47 anni, è napoletano, e si è laureato in Giurisprudenza con una tesi sul rapporto fra i Borboni e i filosofi napoletani alla fine del 1700. Fra il 1979 ed il 1993 è stato[...]

  • Intervista a Michele De Leo

    E con il suo apporto che il Ristorante "Buco" di Sorrento, si fregia della stella, Michele DeLeo, trentasei anni di Torre del Greco, è arrivato a L'Accanto di Seiano, il ristorante del più superfotografato di tutti i 5 stelle della costiera sorrentina, il Grand Hotel Angiolieri. Di Lui si dice che è il nuovo Alfonso Iaccarino, o almeno, è il cuoco più affine che si sia visto in Campania negli ultimi 10 anni. La sua è una cucina raffinata dove si sentono i profumi della nostra costiera Sorrentina.

  • Uno chef italiano conquista l'america

    Fabio Viviani, Italiano doc, trasferitosi negli States, precisamente a Los Angeles, ha aperto un ristorante italiano che ha ottenuto grossi consensi, ma non solo Fabio e' diventato un personaggio della Tv, partecipando a "Top Chef" uno dei programmi piu' seguiti dagli Americani.

Le categorie della guida