Questo sito contribuisce alla audience di

La guida risponde

0 Vota

Spigola

Domanda

ciao angie, ho un paio di domande per te. ho letto la ricetta delle farfalle al limongello di don peppe, ma è buona davvero? poi vorrei che tu dedicassi qualche ricettina in più al pesce, specialmente spigole, orate, dentici. io le faccio quasi sempre allo stesso modo, al forno o al cartoccio. è vero che è difficile cucinare il pesce al sale? e come si fa l'acqua pazza? cià e grazie per l'attenzione

Risposta

Ciao roby
hai ragione devo creare una sezione di ricette di mare :-)
Non l'ho fatta ancora, perche' in verita' di queste cose in pratica non ne faccio molte, e come ben sai mi piace mettere su per quanto mi riesce ricette vissute, provate e sperimentate.
Dunque la preparazione "all'acqua Pazza" Pare che affondi le sue origini tra pescatori di Ponza, poi diffusasi a Capri, Ischia e sulla costiera amalfitana. Il pesce più adatto è il merluzzetto da 2/3 etti chiamato a Napoli "cuoccio" (pesce capone). Ciò non toglie che si
possano usare anche altri tipi di pesci.
Da buona campana la ricetta che ti propongo e proprio quella del "cuoccio"

Ingredienti : Coccio di un chilo e 800 gr;
due dl di olio d'oliva extravergine; aglio; 500 gr. di pomodori di San Marzano; sale; prezzemolo.
In un tegame fate soffriggere l'aglio. Aggiungete il coccio, brasare per pochi minuti. Versate i pomodori e due mestoli di acqua, aggiungete il prezzemolo ed il sale. Cuocete per venti minuti. Servire in piatto da portata con molto sugo.

Spigola all'acqua pazza
800 gr. di spigola
100 gr. di pomodorini freschi
mezzo bicchiere di vino bianco
2 o 3 spicchi d'aglio
1 dl di olio extra vergine di oliva
prezzemolo
mezzo bicchiere di passata di pomodoro
sale
pepe
Esecuzione:
Rosolare in un tegame di terracotta piuttosto largo gli spicchi d'aglio schiacciati con l'olio. Togliere l'aglio quando è ben imbiondito, mettere la spigola pulita e ben squamata e cuocere il pesce sui due lati, dopo aver aggiunto il vino bianco. Unire i pomodorini schiacciati, il prezzemolo tritato e 1/2 bicchiere di acqua calda, 1/2 bicchiere di passata di pomodoro aggiungere il sale ed il pepe. Coprire il tegame e lasciar cuocere per 15 minuti. Scoperchiare, lasciare evaporare a fuoco vivo. Completare con altro prezzemolo tritato
La preparazione al sale non ha nulla di complicato, il pesce una volta pulito e privato delle interiora viene adagiato in un letto di sale e ricoperto ancora da altro sale. Se si preferisce l'interno del pesce si puo' aromatizzare con erbe o spezie.

rob*** - 18 anni e 8 mesi fa
Registrati per commentare