Questo sito contribuisce alla audience di

Pulimincio 2010, anche l'amianto in riva al fiume

Continua il resoconto di Pulimincio 2010. Il vero “dramma”, perché di sorprese negative stiamo parlando, i coraggiosi (e numerosissimi, 28!) volontari di PuliMincio 2010 lo hanno dovuto[...]


Continua il resoconto di Pulimincio 2010. Il vero “dramma”, perché di sorprese negative stiamo parlando, i coraggiosi (e numerosissimi, 28!) volontari di PuliMincio 2010 lo hanno dovuto constatare nell’attraversamento del ponte a sud del Paese. Risalendo il Canale sino alla diga delle Piscine, dove le acque si dividono, abbiamo trovato di tutto. Nella enumerazione delle orribilanti immondizie trovate scaricate sulla natura ad un passo dal Mincio, non possiamo non partire che dall’amianto. Vera brutta sorpresa di fine giornata. A non più di cinquanta metri dalla chiusa che separa le acque del Mincio dal Canale, e a non più di cinque metri dal letto del fiume, si è riscontrata la presenza di una discarica di amianto. E’ la prima volta che, in sette anni di attività, PuliMincio si trova di fronte ad una così grave realtà. Il pericolosissimo ritrovamento dell’amianto ha sollecitato anche la redazione cronaca di TeleMantova a dar maggiore spazio alla nostra iniziativa.
Nel tratto che intercorre dal ponte a sud di Pozzolo sino alle chiuse, il furgone che l’associazione aveva in dotazione è stato saturato per due carichi. In poco meno di un kilometro di sponda non siamo stati in grado di contare le bottiglie di vetro raccolte e stipate in sacchi neri. La “bottega degli orrori” di un’ordinaria giornata di raccolta di rifiuti a Pozzolo ha messo nel conto anche frigoriferi, televisori, monitor di computer, forni, gomme di auto, bicicletta, trattori, bombole del gas, resti di accampamenti stanziali, intere montagne di sacchetti pieni di immondizia, attrezzature da pesca in quantità industriale e ancora plastiche, vetri, lattine.
C’è anche una notizia bella, dopo la lunga lista di brutte news. La partecipazione! Il 2010 segna il record assoluto di volontari accorsi a sostegno della causa di PULIMINCIO! La Luna nel Pozzo è fiera di questa domenica che ha raccolto rifiuti per la cifra (stimata) di una sessantina di sacchi neri colmi sino all’orlo e rifiuti di ogni genere e sorta. Senza l’aiuto di tutti i partecipanti e dei mezzi motorizzati, della goliardia e della inconsapevole follia nello spirito che ha animato la giornata, PULIMINCIO 2010 non avrebbe raggiunto il grande successo che ha avuto.
Qui il sito ufficiale della Luna nel Pozzo

Le categorie della guida