Manuale: Ms-dos

Alcuni suggerimenti sull'uso dell'ms-dos

Il comando format

Esiste un’opzione non documentata sul comando Format che permette di formattare
un drive senza chiedere niente all’utente.

Per esempio, andando in Avvio –> Esegui e digitando

format a: /autotest

il sistema comicera’ ad effettuare una formattazione incondizionata senza chiedere
all’utente ne’ di inserire un nuovo disco, ne’ di scrivere l’etichetta di volume
ne’ se si vuole procedere ad ulteriori formattazioni.

Se questo comando viene utilizzato all’interno di una procedura batch, puo’
essere interessante scriverlo cosi’:

format a: /autotest >NUL

in modo che durante la formattazione non compaiano nemmeno le scritte: 1% completato
ecc.

Formattare un dischetto

Prima o poi capita a tutti di dover formattare un semplice floppy; solitamente
abituati a Windows, lo facciamo da li’, all’interno del Sistema Operativo.

Invece esiste un altro sistema che e’ quello di aprire il prompt di MS-DOS
e svolgere l’operazione dal vecchio DOS.

Il vantaggio e’ che in questo modo potrete continuare a lavorare con Windows
in multitasking.

Se digitate la stringa

Format/?

potrete vedere tutte le sintassi di questo comando.

La sintassi piu’ semplice naturalmente e’ Format A:

La stampa sotto dos

Capita a volte che utilizzando un applicativo tramite il prompt di MS-Dos non
si riesca a stampare. La soluzione sta nel cambiare alcune configurazioni nelle
proprieta’ della Stampa.

Per fare questo, andate nel Pannello di Controllo-Stampanti. Cliccate con il
tasto destro sulla stampante installata e scegliete Proprieta’. Selezionate
la scheda Dettagli ed andate in Imposta Porta (l’ultimo bottone in basso a destra).
Disattivate la casellina Spooling dei processi di Stampa Ms-Dos.

Cliccate su OK e passate ad Imposta Spooler ed attivate a questo punto l’opzione
Invia direttamente alla stampante. Confermate con OK, cliccate su Applica ed
infine su OK. A questo punto riavviate il PC per confermare le nuove impostazioni.

Senza scherzi di Windows, la stampa da Dos dovrebbe ricominciare a funzionare

Il file MSDOS.SYS

Editanto la linea del file MSDOS.SYS dove compare BootGui=x si comanda l’apparizione
dell’interfaccia grafica di WIN.

Se x=0 il sistema parte in MSDOS e poi digitando WIN [invio] si passa alla grafica,
un po’ come con WIN 3.1

Se x=1 invece parte WIN in modalita’ grafica Come al solito.

Pubblicate pure la mia info se vi sembra interessante e sicura

Il prompt del ms-dos

Vediamo come richiamare Esplora Risorse: andate in Start-Programmi-Prompt di
MS-DOS adesso digitate

explorer

e cliccate su invio: vi appare la cartella Esplora Risorse.

Se digitate un parametro dopo explorer (es. explorer 2) si attivera’ Microsoft
Internet Explorer.

Se indicate invece un percorso esistente sul vostro hard disk, ad esempio

explorer c:documenti

si aprira’ direttamente quella cartella che avete scelto (in questo caso Documenti)

Incrementiamo la memoria in ms-dos

Anche se siete oramai abituati a lavorare con Windows98, puo’ capitare di dover
utilizzare dei programmi che girano sotto MS-DOS.

Tuttavia puo’ succedere di dover incrementare la memoria in MS-DOS per farlo
lavorare meglio.

Piccola premessa: i vecchi file di configurazione di MS-DOS, config.sys, autoexec.bat,
system.ini e win.ini, non hanno molta rilevanza per Windows98.

Invece accade l’esatto opposto quando l’MS-DOS viene simulato in una sessione
Windows poiche’ il DOS utilizza ancora questi file, in particolare system.ini.

Ricorriamo quindi ad uno stratagemma.

Andiamo su Start e scegliamo Esegui. Digitiamo Sysedit e e clicchiamo su OK.

Attiviamo al finestra di system.ini ed inseriamo la seguente riga

LoadHigh=1

nella sezione [386Enh] (cioe’ proprio sotto questa dicitura).

Salviamo e chiudiamo sysedit.

Bene, adesso possiamo lavorare meglio con il prompt di MS-DOS

Iolowcost

Una vita a basso costo?

Visita subito il nostro portale!

Le categorie della guida