Questo sito contribuisce alla audience di

La Porta Parallela

Come funziona ed a cosa serve

porta parallela,porta seriale, porta usb, porta parallela usb, adattatore porta parallela usb

La porta parallela è genericamente associata alla stampante, in passato la maggior parte dell stampanti utilizzavano tale connessione per interfacciarsi con il computer, oggi invece la stragrande maggioranza delle stampanti utilizza la più veloce porta usb. Ma impariamo a conoscere meglio questa porta di comunicazione presente in tutti i computer.

Specificatamente sviluppata per il collegamento della stampante, questa porta, presente sulla maggior parte di PC IBM compatibili, può essere utilizzata per I/O generico, purché si tengano presenti le sue caratteristiche strutturali e soprattutto elettriche.

Il tipo di trasmissione come si può dedurre è di tipo parallelo cioè le parole di 8 bit elaborate dal PC vengono trasferite istantaneamente alla periferica, tutti i singoli bit contemporaneamente. A differenza della trasmissione seriale, quella parallela è molto più veloce ma presenta degli inconvenienti, i cavi di connessione sono più costosi, e a distanze superiori a i 3 - 4m il segnale tende a deteriorarsi a causa dei disturbi provenienti dall’esterno.

Fisicamente la porta parallela è identificabile da un connettore da 25 poli generalmente femmina. Per questioni di interferenza tra i fili del cavo di collegamenti si deve limitare a 2 m la lunghezza di quest’ ultimo.

Elettricamente è costituita da 12 linee bufferizzate di I/O che possono essere lette con speciali istruzioni di IN e OUT. Altri cinque ingressi, generalmente con funzioni di controllo, possono essere letti con istruzioni di IN.

Per continuare la lettura, basterà cliccare sul link seguente:

La Porta Parallela

Le categorie della guida