Questo sito contribuisce alla audience di

QuickTime e Cubase VST

Una guida sull'utilizzo contemporaneo dei due software

Cubase gallery

La funzione principale del software Cubase è di creare brani musicali, attraverso l’utilizzo di sessioni multitraccia, con tracce audio e MIDI. Cubase supporta la tecnologia VST (prodotta da Steinberg) in base alla quale si possono utilizzare i cosiddetti “plug in” che altro non sono che strumenti virtuali con i quali poter registrare una traccia MIDI che poi automaticamente viene trasformata in audio.

Viste le innumerevoli domande da parte degli utenti sul come far suonare al Cubase le basi midi con il sistema Quicktime, ecco la soluzione e cosa occorre per risolvere il problema. Si ricorda che il sistema quicktime dispone della mappatura sonora General Midi e ne rispetta tutte le sue specifiche tecniche.

Materiale software necessario:

1.QucikTime 2.5 o superiore
2.OMS (Opcode Music Sistem) qualsiasi versione
3.Una copia del software CubaseVST

Una volta recuperato il tutto, ecco la procedura da eseguire per far suonare al Quicktime Musical Instrument le basi MIDI. Badate bene che tale sistema può essere utilizzato per far dialogare (suonare) altri programmi compatibili con l’architettura OMS. In alternativa la logica di funzionamento può essere applicata anche ad altre architetture come l’ottimo FreeMIDI.

QuickTime e Cubase VST

Cubase galleryCubase galleryCubase galleryCubase galleryCubase galleryCubase galleryCubase galleryCubase gallery

Le categorie della guida