Questo sito contribuisce alla audience di

L'Uomo Ghiaccio

Scheda di Bobby Drake,l'Uomo Ghiaccio!

L’Uomo Ghiaccio è un personaggio della Marvel Comics creato da Stan Lee e Jack Kirby. Bobby Drake apparve per la prima volta in X-Men #1 del 1963. E’ uno dei membri fondatori degli X-Men.

Poteri

L’Uomo Ghiaccio può manipolare sia il freddo che il ghiaccio.

Abilità

Bobby Drake ha un attestato di ragioniere.

Equipaggiamento

Per un certo periodo ha dovuto portare una cintura speciale per diminuire i suoi poteri che erano stati aumentati da Loki.

Biografia

Bobby Drake scoprì da adolescente di aver dei poteri mutanti e dopo aver avuto dei problemi con gli abitati della sua città,venne preso in custodia dal Professor Charles Xavier. Bobby Drake con il nome in codice di Uomo Ghiaccio fu uno dei cinque membri fondatori degli X-Men ed essendo il più giovane era il comico del gruppo.

Dopo aver creduto,per un breve periodo,che il loro mentore era morto,nel gruppo entrarono due nuovi membri,Havok a.k.a. Alex Summers,fratello di Ciclope e Polaris. Bobby si innamorò di Lorna Dale ma presto si accorse che la ragazza amava Havok.

Tra Bobby ed Alex c’era una forte tensione ed il ragazzo lasciò per qualche tempo il team per comprendere meglio i propri sentimenti. Successivamente quando Bobby e gli altri X-Men furono intrappolati dall’isola senziente di Krakoa,Xavier fu costretto ad arruolare una nuova squadra. Dopo aver sconfitto Krakoa la maggior parte dei membri originali degli X-Men,lasciò la squadra,Bobby era tra questi.

Il ragazzo decise di finire la scuola ma alla fine aiuto il suo amico Angelo nel creare i Campioni di Los Angeles. Dopo che il team si sciolse Bobby si dedicò anima e corpo allo studio. Qualche tempo Bobby collaborò con Xavier per salvare gli X-Men da Arcade,in questa occasione il ragazzo accettò,finalmente,l’amore tra Polaris e Havok.

Insieme a Bestia ed ad Angelo,Bobby si unì ai Difensori,riuscendo a rendere più efficiente e coeso questo team che comunque si sciolse in seguito all’apparente morte di molti dei propri membri. Bobby quindi insieme agli altri membri fondatori degli X-Men,fondò X-Factor,un’organizzazione che si prefiggeva il compito di aiutare gli altri mutanti.

Durante una missione Bobby incontrò Loki,il dio di Asgard,che aumentò a dismisura i poteri del ragazzo,sperando di poteri utilizzare per controllare i giganti di ghiaccio,da allora per qualche tempo l’Uomo Ghiaccio fu costretto a portare una speciale cintura per diminuire i suoi poteri.

Con il tempo Bobby riuscì ad usare i suoi poteri senza l’ausilio della cintura. Dopo essere tornato negli X-Men insieme agli altri membri di X-Factor,l’Uomo Ghiaccio incontrò l’ex cosmonauta Mikhail Rasputin,fratello di Colosso e mutante in grado di attraversare le realtà. Rasputin rivelò a Bobby che poteva diventare interamente di ghiaccio.

Qualche mese dopo,la telepate Emma Frost riuscì ad impossessarsi della mente e del corpo di Bobby ma venne scacciata da Xavier.

In seguito Bobby sarà tra i Dodici mutanti che Apocalisse voleva utilizzare per riuscire ad assorbire il giovane mutante noto come X-Man. A causa di una mutazione secondaria a Bobby riesce più difficile tornare alla forma umana dopo essere stato ghiaccio solido. Dopo l’M-Day sembrava che Bobby fosse tra quei mutanti che avevano perso i poteri,in realtà era solo un blocco psicologico,dovuto allo shock subito.

Le categorie della guida

Ultimi interventi

Vedi tutti