Questo sito contribuisce alla audience di

Magneto

Scheda di Magneto, il Signore del Magnetismo e leader della Confraternita dei Mutanti Malvagi!

Magneto - X-Men  - Marvel Comics - Fumetti - ComicsMagneto (Erik Magnus Lehnsherr) è un personaggio della Marvel Comics inventato da Stan Lee e da Jack Kirby. Apparve per la prima volta in X-Men #1 del 1963.

Poteri

Magneto può manipolare i metalli e controllare i campi magnetici.

Abilità

Magneto è un genio della strategia inoltre è esperto in vari campi della tecnologia come la manipolazione genetica e l’ingegneria.

Equipaggiamento

L’elmo di Magneto lo rende immune alla telepatia.

Biografia

Dopo la brutale uccisione della sua famiglia da parte dei Nazisti,Magnus venne mandato nel campo di concentramento di Aushcwitz. Qui conobbe e si innamorò di una ragazza zingara,Magda. Finita la guerra,i due si sposarono.

I due ebbero una figlia Anya. I poteri di Magnus si manifestarono per la prima volta quando la famiglia restò intrappolata in un edificio in fiamme. Magnus non riuscì a salvare la figlia sia perché non sapeva adoperare al meglio i suoi poteri sia per l’interferenza di un gruppo di persone impaurite dai suoi poteri. Furioso per quanto era avvenuto,Magnus uccise queste persone facendo scappare Magda.

Magda si rifugiò vicino alla Montagna Wundagore dove diede alla luce due gemelli mutanti prima di morire. Magnus,in Israele,conobbe il Professor Charles Xavier ed i due divenne amici. Presto le vie dei due si separarono a causa della diversa visione che avevano dei rapporti tra umani e mutanti. Magnus infatti credeva nella superiorità dei mutanti sugli umani,mentre Xavier professava la parità e la fratellanza tra umani e mutanti.

La rottura si palesò quando i due dovettero affrontare il criminale nazista noto come Barone Von Strucker che Magnus uccise,almeno apparentemente. Magnus iniziò a farsi chiamare Magneto e formò un gruppo di mutanti,sotto il suo comando,noto come Confraternita dei Mutanti Malvagi.

Nel gruppo entrarono anche i due figli di Magnus,Scarlet e Quicksilver anche se né il padre e né i figli sapevano della loro parentela. Magneto con la Confraternita affrontò varie volte sia gli X-Men fondati da Xavier che con i Vendicatori.

Durante una delle tante battaglie con gli X-Men,Magneto quasi uccise la giovane mutante Kitty Pryde. Questo fatto lo sconvolse tanto da riconsiderare la sua posizione e da presentarsi alla Corte Mondiale per i crimini che aveva commesso.

Magneto quindi sostituì Xavier come direttore della scuola quando il Professor X andò a vivere con Lilandra degli Shi’ar. Successivamente, Magneto ricostruì la sua base spaziale,l’Asteroide M e divenne il capo degli Accoliti. Un gruppo di mutanti che voleva intervenire nella guerra civile tra mutanti ed umani nella nazione di Genosha.

Magneto venne nuovamente fermato dagli X-Men ed in una battaglia successiva venne lobotomizzato da Xavier dopo che il Signore del Magnetismo aveva tolto l’adamantio dalle ossa di Wolverine. In seguito Magneto tornò normale dopo essere stato curato da Colosso.

Le Nazioni Unite offrirono a Magneto la sovranità di Genosha se avesse smesso di intraprende ogni azioni ostile contro l’umanità. Magneto accettò. Successivamente venne rapito da Apocalisse perché Magneto faceva parte di quei mutanti,i Dodici,che potevano fargli accrescere i propri poteri.

Magnus quindi,ricostruita Genosha,dichiarò guerra all’umanità ma venne fermato dagli X-Men e ferito gravemente a Wolverine. Proprio a causa delle ferite non potè fermare le Sentinelle che Cassandra Nova mandò contro Genosha.

Magneto sopravvisse e rimase nell’isola,mentre Xorn,fingendosi Magneto,uccideva Jean Grey e metteva a ferro e fuoco New York. Xorn venne ucciso da Wolverine. In seguito Erik e Xavier unirono le proprie forze per ricostruire Genosha.

Magneto soccorse la figlia,Scarlet,dopo che questa era impazzita ed aveva quasi distrutto i Vendicatori. Magneto,Xavier ed il Dottor Strange cercarono invano di curarla,,quindi gli X-Men e i Nuovi Vendicatori decisero di uccidere la donna per evitare che impazzisse di nuovo e potesse provocare,con i suoi incontrollabili poteri,disastri.

Quicksilver però riuscì a convincere la sorella a cambiare la realtà rendendola House of M,dove i mutanti erano la maggioranza in confronto agli umani. La realtà torno quasi alla normalità quando vari supereroi,ricordandosi cosa era successo,riuscirono a far rinsavire Scarlet che comunque nel rettificare la realtà aveva decimato la popolazione mutante facendola scomparire il gene X nella maggior parte dei mutanti,compreso il padre.

Magneto è apparentemente morto dopo il mutante noto come Collettivo (che aveva in sé tutta l’energia persa dai mutanti con l’M-Day) aveva cercato di possederlo.

Le categorie della guida

Ultimi interventi

Vedi tutti