Questo sito contribuisce alla audience di

Henry "Hank" Pym

Ecco la scheda di Henry Pym uno dei membri fondatori dei Vendicatori!

Ant-Man - Marvel Comics - Fumetti - Vendicatori - Hank PymIl dottor Henry “Hank” Jonathan Pym è un biochimico, un personaggio della Marvel Comics creato da Stan Lee, Larry Lieber e da Jack Kirby, apparve per la prima volta in Tales to Astonish #27 del gennaio 1962. Pym è uno degli scienziati più famosi dell’Universo della Marvel, scopritore delle “Particelle Pym” che permettono ad un individuo di ridurre o aumentare le proprie dimensioni. Inoltre insieme alla moglie Janet Van Dyne a.k.a. Wasp è uno dei membri fondatori dei Vendicatori. Il dottor Pym provò su se stesso queste particolari particelle subatomiche, durante l’esperimento si trovò in grandi difficoltà quando dovette affrontare un gruppo di formiche. Quindi creò un particolare elmetto cibernetico che gli permetteva di comunicare e controllare le formiche. Era nato Ant-Man. Venne contattato dal dottor Vernon Van Dyne che voleva il suo aiuto per contattare gli alieni, Pym rifiutò e poco il dottor Van Dyne venne ucciso dagli alieni. La figlia di Van Dyne, Janet, chiese l’aiuto del dottor Pym che le rivelò il suo segreto. La ragazza assunse l’identità di Wasp e Pym le donò, grazie alle particelle, delle ali come quelle di una vespa. Insieme sconfissero gli assassini del padre di lei e si innamorarono.

Insieme a Wasp, Hulk, Iron Man e Thor fondò i Vendicatori. Pym cambiò la sua identità segreta in Golia e poi in Goliath, con la possibilità di incrementare il suo volume incredibilmente. Purtroppo sviluppò presto un senso di inferiorità per i poteri che avevano Iron Man e Thor. In seguito Pym creò il robot Ultron che divenne senziente e cercò di uccidere Pym e il resto della razza umana. Pym ebbe un crollo mentale in seguito ad una sindrome schizofrenica indotta da alcuni prodotti chimici e ritornò dai Vendicatori con l’identità di Calabrone, dicendo di aver deposto Pym. Di tutti i Vendicatori, solo Janet capì che sotto la maschera di Calabrone si celava Pym e decise di accettare la sua offerta di matrimonio. Pym recuperò da questa condizione mentale e successivamente speculò che questo fu il risultato del suo desiderio subconscio di rimuovere le inibizioni che lo trattenevano dal proporsi a Janet. Pym e la moglie andarono brevemente in vacanza ma Pym venne fatto devolvere in un uomo delle caverne dagli alieni Kree all’inizio della guerra Kree-Skrull. Dopo la guerra Janet e Pym si ritirarono dai Vendicatori, anche se Pym, con il costume di Ant-Man, aiutò i Vendicatori per riparare l’androide Visione.

A causa dell’insistenza della moglie Pym tornò nei Vendicatori ma non si sentiva più a suo agio nel suo ruolo di supereroe, questo lo rese vulnerabile a Ultron che gli fece il lavaggio del cervello, cancellando ogni suo ricordo dopo la creazione di Ant-Man. Quindi Pym, con il costume di Ant-Man, attaccò i Vendicatori, ma venne fermato da Janet. In seguito Pym venne costretto a lasciare il team quando i Vendicatori iniziarono la liaison con Henry Peter Gyrich. In seguito Wasp e il marito tornarono nei Vendicatori ma lo stato mentale di Pym si era estremamente deteriorato e attaccò verbalmente e pesantemente la moglie e in seguito attaccò un nemico che si era arreso dopo la battaglia. Quindi Capitan America decise di sospendere Pym dai Vendicatori e di preparare una corte marziale per il suo atteggiamento. Calabrone ebbe un crollo mentale totale, divenendo estremamente paranoico e violento, ed escogitò un piano per essere ammesso nuovamente nei Vendicatori. Creò un robot per attaccare la corte marziale dei Vendicatori e contava di sconfiggerlo lui stesso nel momento più critico. Il suo piano venne scoperto dalla moglie che cercò invano di fermarlo. Alla fine, Pym non riuscì a fermare la sua stessa creazione ma fu Wasp a farlo. A causa di quanto era successo Pym venne cacciato dai Vendicatori e Janet divorziò da lui.

Successivamente Pym venne manipolato da un suo vecchio nemico creduto morto da tempo, Egghead, a rubare le riserve nazionali di adamantio. Il buon dottore dovette affrontare i Vendicatori, che aveva anonimamente chiamato, e venne sconfitto, incolpato del furto e incarcerato mentre il suo nemico riuscì a cancellare ogni prova a sua carico. In prigione subì un altro crollo psicologico dopo aver saputo che Janet aveva iniziato una relazione con Tony Stark. Ancora non soddisfatto di quanto aveva fatto, Egghead riformo i Signori del Male e rapì Pym durante il suo processo, facendo credere che fosse lo stesse Pym che stava evadendo. Alla fine però, Pym riuscì a sconfiggere da solo i Signori del Male e prima che Egghead potesse ucciderlo, lo stesso supercriminale venne ucciso da Occhio di Falco, il cui fratello, anni prima, era stato ucciso da Egghead. Con tutte le accuse cadute, Pym decise di dedicarsi attivamente alla ricerca.

Pym tornò nei Vendicatori ed iniziò una breve relazione con Tigra. Dopo un diverbio con un suo vecchio nemico, Turbine, Pym decise di suicidarsi ma venne fermato in tempo da Firebird. Pym e la ex-moglie ricominciarono la loro relazione e insieme agli altri Vendicatori vennero dati per morti dopo la sconfitta di Onslaught ma vissero in realtà in un altro universo per un anno prima di tornare. Dopo aver affrontato vari nemici come Ultron, Kulan Gath, Immortus, Kang e le sue stesse altre personalità, Pym decise di riprendere il suo costume di Calabrone. Dopo gli eventi di Vendicatori Divisi, Pym e Janet decisero di andare in Inghilterra. Pym venne quindi sostituito da uno Skrull che prese il suo posto. Durante questo periodo venne trasportato, insieme ad altri eroi, su Battle Word dall’Arcano, e in seguito sarà coinvolto in Civil War e si schiererà dalla parte di Iron Man e di Mister Fantastic e insieme a loro creerà il clone di Thor, Clor che ucciderà in combattimento Bill Foster a.k.a Goliath. Pym verrà rapito da Hulking che lo impersonerà nella battaglia finale tra i supereroi. Dopo la guerra civile, Pym diventerà il capo di Camp Hammond, il centro di addestramento dell’Iniziativa dei Cinquanta Stati e verrà eletto uomo dell’anno dal Time Magazine.

Le categorie della guida

Ultimi interventi

Vedi tutti

Link correlati