Questo sito contribuisce alla audience di

Quando un monomio si dice ridotto a forma normale?

Monomi ridotti a forma normale

Monomio ridotto a forma normale
Un monomio si dice ridotto a forma normale quando esso si presenta come il prodotto di un solo fattore numerico e di potenze letterali di basi diverse.

Nell’immagine in alto abbiamo riportato tre esempi di monomi non ridotti in forma normale.

Nel primo compaiono più fattori numerici. Come si può notare, però, moltiplicandoli tra loro si ottiene un monomio ridotto in forma normale.

Stessa cosa possiamo dire per il secondo monomio nel quale le potenze letterali compaiono con basi ripetute (ci riferiamo alla lettera a). Anche qui possiamo ricondurre il monomio in forma normale.

Nel terzo monomio compaiono sia più fattori numerici, che più potenze letterali ripetute (la lettera z). Anche questo monomio è riducibile in forma normale.

Ultimi interventi

Vedi tutti