Questo sito contribuisce alla audience di

Cos'è un semipiano?

Il semipiano

semipiano

Supponiamo di avere un piano: lo indichiamo con la lettera α (si legge “alfa”).

Ora prendiamo una retta a situata su tale piano.

La retta a divide il piano α in due parti illimitate dette semipiani.

La retta a è l’origine dei due semipiani.

Ogni semipiano viene indicato citando la sua origine ed un altro suo punto.
Nell’immagine riportata in alto abbiamo indicato i due semipiani con le lettere aL e aM.

Attenzione: la retta che rappresenta l’origine dei due semipiani si indica con una lettera minuscola (nel nostro esempio a), mentre un punto del semipiano viene indicato con la lettera maiuscola (nel nostro esempio abbiamo L per il semipiano in alto e M per il semipiano in basso).

Ultimi interventi

Vedi tutti