Questo sito contribuisce alla audience di

Quali sono le origini della geometria?

Le origini della geometria

origini della geometriaSecondo Erodoto la geometria nasce in Egitto, al tempo di Ramsete II (1.300 a. C.).
All’epoca i proprietari terrieri erano tenuti a pagare un tributo annuale sui loro appezzamenti di terreno.
Le continue inondazioni del Nilo, ricoprendo le proprietà, rendevano necessaria una rimisurazione della loro superficie.

Alcuni documenti antichi, come il Papiro di Rhind, che risale al 1.788 – 1.580 a.C., dimostrano che gli Egiziani erano già in grado di calcolare le aree e i volumi più semplici.

Nel VI secolo a.C. la geometria smette di essere utilizzata esclusivamente per la risoluzione di problemi di natura pratica (la lunghezza di una corda, la superficie di un pezzo di terreno, ecc..) per diventare una vera e propria scienza a se stante soprattutto grazie al contributo di Talete, Pitagora, Euclide e Archimede.

Leggi anche:
Cosa studia la geometria
Come nasce la geometria euclidea

Ultimi interventi

Vedi tutti