Questo sito contribuisce alla audience di

Esempi di calcolo di M.C.D. di monomi

M.C.D. di monomi

esempio MCD monomi

Supponiamo di avere i tre monomi riportati nell’immagine in alto e di voler trovare il loro M.C.D.

Cominciamo con il calcolare la parte letterale del M.C.D.. Essa è data dal prodotto di tutti i fattori letterali comuni presi ciascuno una sola volta e con il minimo esponente.

Cerchiamo, allora, i fattori letterali presenti in tutti e tre i monomi. L’unico è la lettera a. Essa comparirà nel M.C.D. con l’esponente minimo con cui è presente nei monomi dati, ovvero con esponente 2.

Passiamo ora al calcolo del coefficiente del M.C.D. Poiché i monomi dati sono tutti interi andremo a prendere il M.C.D. dei coefficienti dei monomi dati con segno positivo.
12 non è altro che 3 per quattro, ovvero 3 per 2 alla seconda.
15 è uguale a 3 per 5.
24 è uguale a 3 per 8, ovvero 3 per 2 alla terza.
L’unico fattore comune a tutti e tre i numeri dati è il 3. Esso va preso con esponente minimo ovvero 1.

Leggi anche:
Esempio di calcolo del MCD di monomi

Ultimi interventi

Vedi tutti