Questo sito contribuisce alla audience di

Quando un triangolo si dice isoscele?

Il triangolo isoscele

TRIANGOLO ISOSCELE

Nell’immagine in alto abbiamo disegnato un triangolo, cioè un poligono con tre lati, tre angoli e tre vertici.

Ora osserviamolo con attenzione: possiamo notare che due lati del nostro triangolo sono uguali tra loro. Sono il lato AB e il lato BC.
Per indicare che essi hanno la stessa lunghezza, sono cioè congruenti, li abbiamo segnati con un trattino verde.

Il terzo lato, il lato AC, invece è diverso dagli altri due: ha cioè una diversa lunghezza. Allora, per differenziarlo dagli altri due lo abbiamo segnato con due trattini verdi, anziché uno.

Il triangolo che abbiamo disegnato si dice isoscele. Il triangolo isoscele, quindi, è un triangolo che ha due lati congruenti.

Ultimi interventi

Vedi tutti