Questo sito contribuisce alla audience di

La guida risponde

0 Vota

Oggetto della e-mail

Domanda

Gentilissimo Dottore Andrea, sono Elisa... Volevo dirVi che per quanto riguarda il mio problema di schiena va decisamente meglio!! E' passato parecchio.... C'era un'altra curiosità che volevo chiederLi... Ho sentito parlare di VULVOSCOPIA...Come si fa e perchè si fa? E' una cosa dolorosa?? Aspetterò con ansia una Vostra risposta...

Risposta

cara elisa,
sono contento che tu stia meglio, anche se, come ti ho già detto, i miei non sono altro che consigli !
la certezza della diagnosi e della terapia la si può avere solo in seguito ad una visita medica, cosa che io purtroppo non posso fare attraverso il pc...
la vulvoscopia non è un esame doloroso ed in genere si pratica prima di una colposcopia.
si tratta di esaminare bene la vulva per accertare che non vi siano lesioni evidenti provocate da batteri, da funghi, da virus o da altro.
prima dell'esame, per potere osservare meglio, si colora con acido acetico.
nel caso si riscontrassero lesioni sospette, si procederà a prelievo bioptico nella parte, per potere analizzare il materiale ed essere quindi certi della diagnosi e di conseguanza per la terapia.
spero di essere stato abbastanza chiaro...
se hai ancora dubbi, interpellami senza timore
ciao !!!

eli*** - 15 anni fa
Registrati per commentare