Questo sito contribuisce alla audience di

La guida risponde

0 Vota

Vaccino influenzale e meningo encefalite virale

Domanda

Ritiene sia buona cosa somministrare il vaccino influenzale ad una persona di 61 annni, dimessa dagli "Infettivi" nello scorso agosto, dopo aver contratto una meningo encefalite virale (presumibilmente da herpes zoster)? Quali possono essere gli eventuali rischi? Tenga conto che il soggetto, negli scorsi annni, non è mai stato sottoposto a tale vaccinazione. La ringrazio se volesse cortesemente inoltrarmi il suo parere in merito.

Risposta

Credo che la cosa migliore, che si possa fare, sia quella di rivolgersi ai medici che l'hanno avuto in cura per l'encefalite.

Io ritengo che, se la guarigione è definitiva e se non ha avuto conseguenze dalla malattia, possa essere vaccinato senza particolari rischi superiori a quelli normali.

Chiedi anche il parere del suo medico di famiglia.

Ciao !!!

frg*** - 19 anni e 1 mese fa
Registrati per commentare