Questo sito contribuisce alla audience di

PICCOLI ASMATICI CRESCONO e GUARISCONO !

I bambini asmatici possono con semplici tecniche legate anche al gioco trovare la guarigione da questa dolorosissima patologia che li fa sentire spesso bambini di serie B . . . . Consigli ,giochi e quantaltro per genitori in gamba !


PICCOLI ASMATICI CRESCONO e GUARISCONO !


Purtroppo si assiste ad un sempre maggiore incremento delle patologie asmatiche nei Bambini.

Una delle prime cause di questo grande aumento è da imputare all’ inquinamento ambientale che costringe i piccoli a respirare in un ambiente sempre più modificato da migliaia di “fattori” inquinanti dalle più varie provenienze.

Una delle possibili cause dello sbagliato approccio dei bambini alla respirazione è dovuto all’imitazione di sistemi sbagliati di respirazione presenti nei genitori o nelle persone che il bambino  frequenta.

Si sa il bimbo imita e riproduce ciò che vede….quindi se vedrà che i suoi genitori o i suoi educatori parlano, camminano ,interagiscono respirando con la bocca anche lui farà così .

Un’altro fattore non trascurabile è lo stress a cui i bambini di oggi vengono presto esposti a causa di molteplici fattori alcuni dei quali anche di natura sociale.


Buteyko
insegna che proprio lo stress induce chiunque lo sperimenti, piccoli o adulti, per un tempo molto esteso a cambiare i propri ritmi respiratori con conseguenti modificazioni profonde a livello cellulare.

Queste modificazioni difficilmente identificabili se non con accurate indagini, alla lunga creano reazioni di risposta del nostro organismo che si concretizzano in vere e proprie patologie delle quali l’Asma è solo la punta dell’Iceberg .

Infatti i bambini sempre di più si trovano a volte prestissimo ,in tenerissima età a combattere non solo con Asma Bronchiale ma anche con  Asma allergica , Eczemi , Allergie , Riniti , Intolleranze alimentari. . . . .e molte altre patologie più o meno grandi ed importanti.


Frequentemente si tende, nella medicina allopatica, a dare medicamenti i cui effetti secondari ritornano come boomerang addosso ai piccoli pazienti, tanto che spesso i buoni medici propongono i medicinali con molta giusta cautela  andando per tentativi,anche perchè sempre di più ci si è accorti di come ,allo stesso medicinale ,si possa avere spesso differenti risposte.

 

 

Buteyko propone “una cura” fatta semplicemente , di piccole “attenzioni” che sono gia’ da se sufficienti per arginare gli attacchi asmatici nei bambini.

 

Infatti oltre all’attenzione all’igiene degli ambienti ove i piccoli dimorano ed il cibo che mangiano Buteyko fa porre attenzione a come i bambini respirano nella loro vita di tutti i giorni e soprattutto la notte quando dormono.


I genitori troppo spesso tralasciano di controllare come i piccoli respirano dando la respirazione come un  atto scontato
….quando parlano, quando giocano, quando dormono….. eppure basterebbe correggere con semplicità e continuità i bambini tanto da abituarli a respirare correttamente.

I bambini sono molto ricettivi ed anche facilmente modificabili nelle loro giovani abitudini.

Le abitudini sbagliate degli adulti sono molto più difficili da modificare.

 

Spesso basta argomentare nuove abitudini con esperienze di gioco o di fantasia ed ecco che il bambino comincia a capire che lui è padrone del suo respiro e che può modificarlo a suo piacere quando vuole.


L’esperienza insegna che i bambini possono modificare in fretta il loro modello sbagliato di respirazione e soprattutto Guarire velocemente e definitivamente dall’Asma !

 

Un collaudatissimo metodo che è stato adottato con successo in tutto il mondo dagli istruttori Buteyko che hanno a che fare con i Bambini è questo!

 

 ——————  IL GIOCO DEI PASSI ! ———————————

 


- - - - - @

- - - - - - - - - - - - - - - - - - -  - @

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -  - @

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -@

 

 

Si può giocare con il bambino facendogli trattenere il respiro mentre cammina contando i passi che è in grado di fare tra un respiro e un’altro nel momento in cui non ha aria dopo l’esalazione.


Gli si farà notare che via via che si fa questo gioco il numero dei passi aumenta e che lui è diventato sempre più bravo nel fare questa “prova”.

 Questo gioco va fatto con pazienza  non forzando in special modo all’inizio….accontentandosi dei primi risultai e soprattutto “gratificando sempre il bambino ” per ciò che ha fatto !!

 

Il bambino Asmatico ,all’inizio farà pochissimi passi (trattenendo a vuoto) ma poi piano piano ,giorno dopo giorno,comincerà ad aumentarne il numero fino ad arrivare a numeri davvero alti uguali a quelli dei bambini sani .

Questo collaudatissimo gioco adoperato tutto il mondo dà grossi risultati in special modo se si sapranno motivare i piccoli magari facendo gare anche con più bambini e scrivendo ogni giorno i progressi e segnandoli su di un grande  foglio attaccato nella sua cameretta,sul quale metteremo bene in vista i progressi ottenuti . . . . poi sarà la salute del bambino a fare da spia di ciò che si sta facendo !.

 

Come fare :

 

CAMMINANDO


 


Inspirare
normalmente

 


Espirare
normalmente

 


Trattenere il respiro e continuare a camminare contando i passi che si è in grado di fare prima di aver bisogno di riprendere fiato.

 

 


 

Ci si accorgerà che piano piano il numero dei passi che il bambino farà prima di riprendere fiato,ogni volta, aumenterà e giorno dopo giorno, la salute del piccolo subirà grossi miglioramenti,dovuti al fatto che i suoi ritmi respiratori si modificheranno grazie anche a gli esercizi come questo che il bambino può fare insieme ai genitori o gli amici.

Un bambino asmatico potrà in breve tempo portarsi su livelli di bambini asintomatici che si vedranno sorpassare dalle performance dell’amico (ex) asmatico !!.

 

 

Non sarà mai troppo, rammentare di nuovo di fare molta attenzione a come il bambino dorme, controllando che non respiri con la bocca, e qualora lo facesse, allora delicatamente si cerchi di chiudergliela inducendo il bambino a respirare con il naso.

La posizione migliore è far dormire il bambino su di un fianco,il sinistro è il più indicato.

Se il bambino dopo un pò dovesse ricominciare a respirare con la bocca ,di nuovo ripetere l’operazione, fino a quando il ritmo respiratorio si stabilizza nella posizione desiderata.

 


I genitori dei bambini asmatici debbono solo avere pazienza e non demordere mai , i risultati verranno sicuramente…basta seguire solo semplici regole .. . . .. . . … e poi che c’è di meglio che giocare con i propri figli regalando loro anche la salute ?


 

 

 

 

 

 

 

 


 


.