Questo sito contribuisce alla audience di

ARMONIZZARSI CON LA VITA

Ogni uomo ha dentro di se un medico speciale,un medico veramente interessato ed efficente....dobbiamo cercare di metterci in contatto con lui...lui non ci darà lunghe liste di attesa,non ci spennerà con parcelle esose e soprattutto crederà alle nostre sofferenze e cercherà nei limiti delle sue massime disponibilità di porvi rimedio ma solo ad patto.....


ARMONIZZARSI CON LA VITA


E’ molto importante,in questo mondo frenetico dove la competizione tra uomini la fa da padrone, fermarsi a capire alcune cose di noi,del nostro essere, che troppo spesso non consideriamo…

Quasi facessimo del nostro corpo solo un mezzo con il quale vivere in modo impersonale…

Come se il nostro organismo fosse un mezzo e basta con cui “trascorrere” questi anni in cui la vita esiste e pulsa dentro di noi !

 


Ma quanto ci interessa conoscerci veramente ?


 

 

Eppure come esseri umani dovremmo propendere per la conoscenza…per la voglia del sapere, per la voglia di trascendere questo stato di uno tra gli altri per diventare davvero uno ma con la U maiuscola e non per affermare o riaffermare la nostra sola unicità ,il nostro ego,ma soprattutto per trovare le vere risposte alle domande che animano il nostro vivere…..quelle domande che spesso ci siamo fatti ,magari fin da piccoli,e fino ad oggi abbiamo messo da parte forviati dal turbine degli interessi di varia natura che ci offuscavano la mente.

 

 

Poi arriva un momento della vita dove a causa di problemi,di malattie o altro, si deve “dare il conto” ed ecco che tutto cambia….tutto diventa maladettamente diverso.

Le prospettive che prima avevamo cambiano radicalmente e cose prima prioritarie non lo sono piu’ !

 

 

Il mondo intorno e dentro di noi sembra che con un colpo di spugna sia diventato in un attimo diverso !

 

 

 

Questo momento arriva per tutti,a vari livelli ,per varie motivazioni ,prima o poi….ma arriva.

Ed allora in un attimo ci si accorge di cosa sia la vita di quale sia il suo valore e di come sia importante “esserci al meglio“.

 

 

Noi come uomini tra gli uomini …ma con una meta…finalmente una meta.

Non più il profitto ,non più l’auto nuova o il viaggio nell’isola tropicale…ma noi stessi ….. la gioia di vivere davvero in compagnia di noi stessi ….

 

 


LA SALUTE & LA MALATTIA.


 

 

A volte sono proprio le malattie che ci fanno portare, in modo quasi forzato, l’ attenzione all’interno di noi…

“Finalmente” si riesce a guardare dentro di noi …..a guardare indietro e a comprendere quanto si è stati sciocchi a non assaporare,a non capire il miracolo della vita che pulsava dentro di noi facendoci vivere una gioia alla quale abbiamo spesso voltato le spalle.

La salute…quel bene “da poco”,assolutamente scontato e dovuto, adesso diventa un grande bene,un qualcosa che solamente adesso si riconosce davvero come tale nel suo vero significato.

E non sono stati sufficenti,”prima”,gli ammonimenti e la conoscenza di detti popolari ,magari giusti ma assolutamente trascurati…come :

 

 

Per conoscere la salute bisogna perderla !”

La salute la conosce chi non ce l’ha !

………………

 

 

Nello stesso momento in cui la salute ci abbandona,nel momento in cui la nostra attenzione ad essa viene a focalizzarsi ecco che avviene “comunque” un miracolo che solo l’uomo in quanto tale può fare …il miracolo della consapevolezza !

Per la prima volta dentro di noi si muovono delle corde che mai si erano mosse…..delle corde che nemmeno forse conoscevamo possedere ,quelle della compassione per noi e non la compassione in quanto pietismo di un corpo martoriato, ma compassione in quanto COM - PATIRE ( affrontare -insieme ).

Per la prima volta ci accorgiamo che a questa battaglia da combattere e in qualche modo da vincere non siamo soli.

Da dentro di noi si fanno sentire voci e vibrazioni che ci comunicano che il nostro miglior amico è al nostro fianco e non ci mollerà proprio adesso !

Ed allora ecco che avviano contatti di guerra ed anche contatti di pace con colui che ci sta attaccando .

Infatti il nostro organismo, nemico nei momenti di dolore è lo stesso che si trasforma nell’amico che ci può offrire la soluzione al suo attacarci,al farci soffrire.

Da dentro di lui si sprigionano ogni qual sorta di messaggi che non sono altro che stimoli ad impegnarsi, a comprendere ,a farcela……..

Come dicevano i latini PER ASPERA AD ASTRA (nelle difficoltà si arriva alle stelle!).

Infatti in ognuno che sperimenta il dolore ,la malattia, nasce un moto di reazione fortissimo e che se queste difficoltà non fossero arrivate forse mai avrebbe tirato fuori.

Questa è la reazione che l’organismo desidera…quella cui noi tutti dobbiamo portare la nostra attenzione.

Esiste sicuramente,da qualche parte, la chiave per scardinare la malattia ,sta ad ognuno di noi trovare dove e quale essa sia.

Infatti per identiche patologie spesso si sente dire che tizio si è trovato bene con X ,caio invece con Y……..ed allora discussioni commenti a favore e non.

 

 

Sappiamo benissimo che invece hanno ragione tutti e due…..ogni corpo e diverso da un’altro ,non solo all’esterno nella sua parte visibile,ma anche e soprattutto negli organi che lo compongono.

( Se prendessimo il fegato di ciascuno di noi ci accorgeremmo che sono solamente simili ma mai uguali infatti per i trapianti si cerca la compatibilità…il che la dice alla grande )

 

 

Ed allora…quel medico,quel medicinale,quel metodo quella situazione,quella ginnastica,quel cibo . . . . . . . . . ogni cosa ha il suo giusto motivo,ogni cosa fa parte della ricerca personale di SALUTE . . . .e non solo….. questa ricerca è crescita personale.

 

 

Chi sperimenta il dolore,la malattia è una persona spesso che ha valori e sensibilità altissime che ha potuto affinare solamente “grazie” alle sue poche fortune.

 

 


E davvero allora nelle difficoltà l’uomo riesce a dare il megluio di se !

 

 

Spesso ho affrontato il tema stress ritenendolo un vero maestro di vita e spesso sono stato ” ripreso ” per questa mia affermazione, ma quanto di vero invece c’è in tutto questo !


Se non avessimo ,stress
(stress è una parola composta coniata da gli anglosassoni che vuole dire sindrome da cambiamento) …non potremmo avere adattamento e quindi miglioramento a livello di esperienza e di soluzione delle varie situazioni in cui ci si trova nella vita .

 

 


Ma dobbiamo essere in grado di comprendere anche i limiti che ciò può comportare non lasciandoci travolgere da esso … lasciandolo scorrere come fosse l’ acqua di una forte pioggia sul tetto…. per quanto essa sia forte non riuscirà scalfire più di tanto la casa !

 

 

Quindi la nostra ESPERIENZA la nostra Forza di VOLONTA,di REAZIONE,di VIVERE,di CREDERE IN NOI STESSI,di CONOSCERE e SPERIMENTARE……queste sono le chiavi che possono aprire davvero le porte della nostra ritrovata salute .

 

 


Ogni uomo ha dentro di se un medico speciale,un medico veramente interessato ed efficente….dobbiamo cercare di metterci in contatto con lui…lui non ci darà lunghe liste di attesa,non ci spennerà con parcelle esose e soprattutto crederà alle nostre sofferenze e cercherà nei limiti delle sue massime disponibilità di porvi rimedio ma solo ad patto…..

 

 

 

CHE LO SI CERCHI DAVVERO !

 


 

Nel metodo che insegno (metodo BUTEYKO) spesso mi trovo a che fare con persone che hanno voglia di guarire ma solo esternamente …a parole.

Che non lo hanno come vero punto di impegno con se stessi… spesso il loro stato di malattia li fa Galleggiare in un mondo di dolore al quale sono abituati e del quale ormai non vogliono farne a meno… ed ecco che un metodo come questo che ha bosogno di impegno se pur piccolo ma giornaliero ,ecco che diventa “faticoso”…perchè dedicare 15 minuti del proprio tempo per fare un esercizio fa fatica…..quanta fatica !

 


L’uomo vero
,si dice, nasce dalla sofferenza …ma non è automatico!.

Dalla sofferenza si dovrebbe cercare di venirne fuori con le unghie e con i denti…..e non sarà certo la sua malattia a tendergli la mano….dovrà cercare dentro di se le motivazioni e la volontà per farlo,per reagire….poi….. anche l’organismo farà la sua parte !

 

 


La salute completamente riottenuta o comunque anche in parte, allora avrà un valore davvero speciale ,di qualcosa di ottenuto con la volontà e con l’amore per se stessi,un premio speciale per una persona speciale

 

                                                   NOI

 

 

 

.