Questo sito contribuisce alla audience di

BUTEYKO & SPORT .

Il legame che unisce il metodo Buteyko con lo Sport è veramente un legame speciale in quanto se lo sport ha la sua valenza nella manifestazione di una prestazione della fisiologia umana ecco che a monte di questa prestazione ci deve essere per forza un soggetto protagonista l' ORGANISMO ed il Metodo Buteyko lavora proprio per condurre o ricondurre l'organismo al suo naturale e migliore equilibrio.


Buteyko & Sport


Il legame che unisce il metodo Buteyko con lo Sport è veramente un legame speciale in quanto se lo sport ha la sua valenza nella manifestazione di una prestazione della fisiologia umana ecco che a monte di questa prestazione ci deve essere per forza un soggetto protagonista l’ ORGANISMO ed il Metodo Buteyko lavora proprio per condurre o ricondurre l’organismo al suo naturale e migliore equilibrio.

 

 


Ma quale organismo ha le carte in regola per dimostrare “sportivamente” di essere al meglio ?

 

 

Solamente l’organismo sano,quello cioè che ha il suo “vivere” che procede dappertutto in sincrono come quasi fosse un orologio !

 

 


Lo stato di Salute però spesso minacciato e reso precario da piccole o grandi situazioni collegate al “sistema di vita” che ciascuno di noi sperimenta ogni giorno.

 

Purtroppo lo Stress negativo,sempre di più la fa da padrone e

 

 

noi come organismi sbatacchiati da continui cambiamenti ed riadattamenti quasi fossimo canne al vento che debbono piegarsi ed adattarsi alle diverse condizioni climatiche più o meno avverse modifichiamo in continuazione il nostro vivere spesso mettendo a repentaglio la nostra salute.

 

 

E’ allora lo stress che mina proprio dal di dentro questa meravigliosa e comunque semplice macchina che è il nostro corpo umano.

 

 


Annullare gli effetti dello stress,riportare l’organismo al suo semplice e corretto vivere è questa la più grande scommessa che l’uomo moderno deve combattere e vincere per ritornare ad essere un uomo in Salute !

 

Il Metodo Buteyko è per il corpo umano il modo con cui esso può riprendersi il comando delle proprie risorse e rendere al meglio grazie a gli esercizi messi a punto da questo medico Russo che sono in grado di rendere gli scambi gassosi a livello cellulare al meglio con conseguenti ricadute positive su tutto l’organismo.

Un organismo sano dove le sue cellule siano ben fornite del loro comburente essenziale (l’ossigeno) avrà la possibilità di dimostrare sportivamente anche tutte le sue potenzialità che potranno venire evidenziate dalle performance che saranno sicuramente di alto livello grazie alla vivacità cellulare ottenuta con buoni scambi metabolici.

Quando si parla di sport si dovrebbe però partire dalla cosa che sta alla base dell’impalcatura di esso la cellula.

 

 

Ne sanno qualcosa molti preparatori atletici che consigliano i loro atleti di soggiornare in altitudine per periodi tali da” far creare” all’organismo un maggior numero di Globuli rossi .

 

Cio’ avviene perchè i recettori dell’ossigeno si accorgono della variazione in negativo della sua presenza nell’aria (via via che si sale la percentuale di Ossigeno nell’aria diminuisce) e danno ordine all’organismo di produrre un numero maggiore di globuli rossi aumentandone la percentuale per aumentarne poi il numero degli scambi a livello di tutte le cellule.

 

Così aumentandone la quantità si riesce a far si che il sangue diventi in grado di trasportare molto più ossigeno ai muscoli e non solo, così da migliorarne la resistenza alla fatica e le performance a corta media e lunga durata.

 


Cattivi o insufficenti scambi gassosi sono quindi alla base di scarse performance e di scarse possibilità di recupero a livello di tutto l’organismo.

 

Assume quindi un importanza enorme il ricondizionare il respiro ed aggiustare quindi gli scambi gassosi.

 

Grazie al metodo del Dott. Buteyko si è in grado di “risolvere” positivamente ogni tipo di carenza di scambi grazie ad esercizi semplici efficaci ed alla portata di tutti.

 


Questi esercizi sono di vario tipo ed hanno varie finalità,ce ne sono di guarigione , di mantenimento, sia statici che da fare in movimento venendo così incontro alle esigenze ed ai tempi di ognuno.

Il metodo è in grado anche con tecniche definite di “pronto soccorso” di stroncare sul nascere ogni tipo di attacco sia esso di mal di testa,asma angina,ipertensione, ansia panico ect .

 

Un metodo così ben strutturato che possiede le facili tecniche per ricomporre a vari livelli situazioni anche molto difficili ed alterate di scambi gassosi cellulari e quindi anche patologiche ha la possibilità di incentivare al massimo anche ogni impegno sportivo.

 


Infatti non solo colui che è patologicamente impedito nel fare sport riceve un aiuto essenziale dal metodo ma anche l’atleta in piena salute avrà la possiblità di aumentare il suo limite sportivo .

 

Lavorando su gli scambi gassosi che sono essenziali a tutti i livelli ed in particololare anche nel cervello,le cui cellule sono molto avide di ossigeno, si ottengono ottimi risultati sulla concentrazione,l’attenzione ed altre performance legate alle attivita’ cerebrali.

Il metodo viene infatti adoperato nel Mondo anche per quegli sport ove il pensiero e l’attenzione siano molto importanti.

 

All’estero viene impiegato come preparazione in tanti sport dai più duri a quelli di “concetto”.(ad esempio nel Rugby dove anche gli All Blacks Neozelandesi ne fanno tesoro o i giocatori di scacchi della Squadra Russa )

 

Ci sono molte testimonianze dell’effetto che il metodo ha avuto nei confronti di atleti di varie discipline i quali hanno sperimentato i cambiamenti delle loro performance proprio grazie ad esso.

 


In Italia
si sta cominciando adesso a fare degli esperimenti con atleti della Nazionale di Tiro a Volo ( Specializzazione Fossa Olimpica ) i quali debbono avere delle caratteristiche ben specifiche per l’effettuazione del loro sport.

 


La conoscenza e la diffusione ,sono per adesso, i limiti di questo Metodo
che invece sarebbe in grado di dare con semplicità enormi ricadute sul piano sportivo e riuscendo se non altro anche a far avvicinare allo sport persone che altrimenti a causa delle loro patologie non lo potrebro fare.

 

 

Fare gli esercizi Buteyko non prende più di mezzora al giorno, qualora si facessero per risolvere delle patologie ,…. e molto meno per aumentare le nostre performance sportive….quindi questo è un ottimo modo per incrementare salute e prestazioni senza bisogno di nientaltro che respirare correttamente !

.