Questo sito contribuisce alla audience di

L ‘ EFFETTO DOMINO !

Il nostro organismo,reagisce alle cattive abitudini come tanti pezzi di un domino che cadono in una "inarrestabile" reazione a catena....


L ‘ EFFETTO DOMINO !


Avete presente quel gioco che si fa creando lunghe file di pezzi del “Domino” messi uno dietro l’altro in verticale ?

Quelli che appena terminata la fila o le file basta dare un colpettino al primo pezzo per far cadere conseguentemente tutti gli altri pezzi uno dietro l’altro !

Un effetto facilmente visibile come un onda che propaga la sua forza e va ad infrangersi sulla spiaggia ed è come una vera e propria reazione a catena !

Questo gioco che consiste nel creare , costruire e poi distruggere può benissimo essere preso a metafora del nostro modo di comportarci come esseri umani sia nei confronti del nostro pianeta che nei confronti del nostro organismo, e quindi della nostra salute.


Si una doppia metafora perché mette l’accento sia sulla realtà fisica e biologica del pianeta dove viviamo che nella realtà sempre fisica e biologica del rapporto che abbiamo anche con noi stessi con il nostro organismo !

NESSUNA AZIONE E’ PRIVA DI CONSEGUENZE NE A CORTO NE A MEDIO NE A LUNGO RAGGIO !


Chiaramente le conseguenze saranno sempre proporzionate sia all’intensità dell’azione che al tempo nel quale questa azione si protrae ma comunque grazie al terzo principio della dinamica possiamo dire che non esiste che si riesca a fare qualsiasi cosa senza che ciò che si è fatto non dia reazioni più o meno importanti a vari livelli.

Ma partendo appunto dall’enunciato della Fisica che dice nel terzo principio della dinamica che :


AD OGNI AZIONE CORRISPONDE UNA REAZIONE UGUALE E CONTRARIA !

Ci rendiamo conto di come sia la salute del nostro pianeta che la nostra risentano direttamente di azioni (SBAGLIATE) che hanno generato reazioni contrarie !

Partiamo da un’analisi macroscopica per poi arrivare ad una microscopica.


Prendiamo ad esempio il nostro pianeta , con il continuo riscaldare l’aria della “troposfera”grazie alla combustione di masse enormi di combustibili fossili e non si sono destabilizzati gli equilibri dinamici e creati venti fortissimi che hanno generato tornado ed uragani devastanti infatti il vento ,come si sa, si genera per differenza di temperatura tra due zone diverse ma contigue.

Proprio come avviene in più piccolo nel nostro organismo dove si genera una purtroppo importante perdita di CO2 tra “l’interno e l’esterno” grazie al fatto che respirando in modo “improprio “con la bocca ed


iperventilando


(Per quanto riguarda l’Iperventilazione,i meccanismi che scatena ed il perché delle nostre malattie rimando alla lettura di altri articoli presenti nella guida inerenti all’argomento!)


 

si genera un uscita forzata di grosse quantità di CO2 dovute al fatto che tra esterno ed interno ci sono grosse differenze di percentuale di questo gas !


Interno circa 6 % esterno 0,03%


Quindi ad una azione di riscaldamento si è avuta un’azione riequilibratice che ha generato venti fortissimi!

La stessa azione che avviene nel nostro organismo quando (SBAGLIANDO) respirando con la bocca e mettiamo forzatamente in contatto il “nostro mondo interno con quello esterno”.


Generando –à Una perdita considerevole di CO2 alla quale l’organismo risponde facendo aumentare il ritmo respiratorio . . . il quale peggiora ancora la qualità degli scambi a causa di un ulteriore perdita di CO2 ……… insomma

UN GATTO CHE SI MORDE LA CODA !

 

 


Mentre il pianeta comincia a scatenare reazioni a catena disastrose così anche nell’organismo si hanno le stesse reazioni (EFFETTO DOMINO) che a vari livelli pregiudicano anche gravemente la nostra salute !

Infatti alla perdita di CO2 (Anidride Carbonica) , così importante per gli scambi gassosi a livello cellulare ,l’organismo reagisce con “patologie di risposta”(come le definisce il Dott.BUTEYKO).

Queste possono essere veramente molte ,ma vediamone qualcuna , ad esempio l’Asma , la reazione dell’organismo è il brocospasmo il quale ha come compito quello di ridurre i condotti respiratori per trattenere la CO2 così essenziale affinché possano effettuarsi correttamente gli scambi con l’ossigeno (Effetto BOHR), ossigeno il quale ha come compito di rifornire la cellula di un comburente così essenziale per il proprio metabolismo , l’ Ipertensione con la diminuizione del diametro dei vasi sanguigni e con il conseguente aumento di pressione messo in atto strategicamente dall’organismo per ottenere lo stesso risultato !

(Infatti colui che è iperteso comunque ha problemi di rifornimento di ossigeno alle cellule e la scelta dell’organismo in questo caso è l’aumentare la pressione per avere più scambi a livello quantitativo,quindi si sopperisce alla qualità degli scambi con la quantità !)

 

 

Tornando alla Terra ecco perché ad uno stesso problema scatenante ,il riscaldamento del pianeta, si hanno così tante reazioni ,un effetto domino che comincia al polo Nord con lo scioglimento abnorme dei ghiacci e che attraversando tutta la terra con tempeste , siccità , piogge , grandine , venti impetuosi , frane , arriva fino al polo Sud dove di nuovo riparte…….

A questo effetto domino si può dare fine solamente in un modo semplice ma radicale , ritornando indietro rispettando questo pianeta e non abusandone come si è fatto fin troppo senza alcuna vergogna.


Abbiamo scoperto che è stato il nostro sbagliato approccio ai combustibili fossili a scatenare il tutto, quindi non resta che rispondere con adeguate misure che riportino allo stato iniziale l’atmosfera del pianeta.


Così dobbiamo fare per riportare il nostro stato originario di salute nel nostro organismo :

Sappiamo che tutto ciò che ci sta “capitando” non è che una risposta dovuta dell’ organismo ad un nostro grave errore (IPERVENTILARE) quindi non resta che rieducare il nostro respiro così importante per la nostra vita ed ottenere subito dei fattivi e reali miglioramenti.

Non appena cominceremo a fare ciò che serve per ripristinare i corretti scambi gassosi (esercizi BUTEYKO) ecco che immediatamente e semplicemente il nostro organismo non avrà più motivo di scatenare bufere di nessun genere e la nostra vita potrà scorrere di nuovo al meglio !


 

 

.