Questo sito contribuisce alla audience di

SCLERODERMIA & BUTEYKO

LA SCLERODERMIA UNA PATOLOGIA SENSIBILE AL METODO BUTEYKO

SCLERODERMIA & BUTEYKO

Parliamo di SCLERODERMIA e per far questo prendiamo da Wikipedia la “definizione” di Sclerodermia.

La sclerodermia è una malattia cronica, progressiva di tipo autoimmune (il sistema immunitario del malato attacca i suoi stessi tessuti). La parola significa letteralmente “pelle dura” in greco. La malattia causa l’ispessimento della pelle, arrivando nei casi più gravi a colpire anche i tessuti degli organi interni quali polmoni, cuore, reni, esofago e tratto gastro-intestinale.

Vi sono due principali tipi di sclerodermia, a loro differenziati in diverse tipologie:

sclerodermia localizzata

Morphea
Lineare
sclerodermia sistemica (detta anche Sclerosi sistemica)

C.R.E.S.T
Limitata
Diffusa
Overlap
Nel nostro paese la sclerodermia è una malattia poco conosciuta, sebbene ci siano circa 70.000 malati e ogni anno si registrino circa 300 nuovi casi. Viene considerata una malattia rara, nonostante una diffusione superiore a quanto previsto. Le donne sono le più colpite, ma ora si sta diffondendo anche tra uomini e bambini.

Il metodo Buteyko è molto importante per coloro che soffrono di questa patologia in quanto grazie appunto ai suoi esercizi che ripristinano al meglio gli scambi gassosi e quindi il rifornimento di Ossigeno alle cellule si può ben intuire quanto sia il “bene” che gli sclerodermici possono trovare dal mettere in pratica gli esercizi del metodo.

Mi sono capitati recentemente dei casi di persone sclerodermiche ed adesso stiamo lavorando per ottenere e monotorare i risultati che al più presto saranno a disposizione di tutti su il sito della Buteyko Clinic Italia e qui su le guide nello spazio dedicato a Buteyko.

www.buteykoclinic.it

La cosa che da subito possiamo dire di positivo è che si sono registrati dei significativi cambiamenti fin da subito in queste persone,gli arti (le parti solitamente più compromesse ) sono risultati dopo gli esercizi a dir loro “diversi” con una decisa sensazione di Calore che nello sclerodermico è spesso mancante.

Dicevano che le mani “calde” le sentivano solamente in alcuni momenti dell’ Estate e nemmeno sempre.

Quindi anche se un poco prematuramente mi sento dire che abbiamo una bella notizia da dare a tutti gli sclerodermici e non potrebbe che essere così visto che il Metodo ha proprio nelle sue caratteristiche più salienti quella di dare Ossigeno e quindi “vita” alle cellule le parti che solitamente sono più compromesse dalla patologia.

Andando alla ricerca di esperienze con il Metodo Buteyko on line sulla sclerodermia ci si accorge come sia da diverso tempo che gli sclerodermici russi ed anglosassoni usano la metodologia Buteyko con buoni risultati…certamente non con la risoluzione della patologia .. . . . . . . ma sicuramente con il miglioramento della qualità della vita e con la ricerca di “stoppare” al meglio la degenerazione cellulare che fa di questa malattia un vero flagello .

Spero tra non molto possa parlarne con più giusta cognizione di causa ma mi sono domandato il perchè dovevo tenere celata a tante persone che ne hanno bisogno la notizia che davvero esiste una seria possibilità e che con il metodo si può sperare davvero che qualcosa di buono avvenga……

il seguito spero a presto !!!!

______________________________________________________________________

Oggi 2 Luglio 2008

Posso con soddisfazione “passare i dati” che mi sono stati mandati di una “corsista” sclerodermica che dopo aver fatto il corso Buteyko pensate in un mese e mezzo ha visto cambiare la sua ” Pausa di Controllo” da un “normale iniziale” 14 a gli attuali 30 !!!

17 Maggio 14

18 Maggio 16

19 Maggio 13

20 Maggio 15

21 Maggio 17

22 Maggio 18

23 Maggio 18

24 Maggio 15

25 Maggio 17

26 Maggio 17

27 Maggio 18 ( PENSATE IN POCO PIU’ DI UN MESE E MEZZO !!! )

28 Maggio 20

30 Maggio 16

31 Maggio 16

1 Giugno 20

2 Giugno 20

3 Giugno 18 (SOLO CON 2 ESERCIZI AL GIORNO DI 15 MINUTI ! )

4 Giugno 18

5 Giugno 20

6 Giugno 24

7 Giugno 20

8 Giugno 20

9 Giugno 24

10 Giugno 23

11 Giugno 22

12 Giugno 24

13 Giugno 24

14 Giugno 22

15 Giugno 24

16 Giugno 26

17 Giugno 24

18 Giugno 24

19 Giugno 24

20 Giugno 22

21 Giugno 24

22 Giugno 26

23 Giugno 22

24 Giugno 24

25 Giugno 24

26 Giugno 26

27 Giugno 28

28 Giugno 30

29 Giugno 30

30 Giugno 30
Chi conosce un pò il metodo sa benissimo di cosa sto parlando…

La sua vita sta cambiando davvero,la patologia non si sta certo “risolvendo” ma la sua qualità della vita sta veramente diventando ogni giorno migliore.

Quando giorni scorsi l’ho vista mi sono accorto che anche fisicamente si notava una certa differenza dal prima al dopo…. e a volte mi piacerebbe davvero fare le foto del prima e del dopo…

Riuscire a portare in un mese e mezzo la Pausa controllo (di base) da 14 a 30 è veramente una bellissima cosa che l’organismo apprezza al massimo vuol dire in sintesi avere molto migliorato gli scambi gassosi e per uno sclerodermico che vede negli scambi gassosi il suo tallone d’Achille questo è già un bel risultato !

Mi diceva che ogni volta che sentiva le mani “fredde” bastava facesse gli esercizi di pronto soccorso che subito avvertiva una netta sensazione di calore….

Questi sono tutti Imput che solamente uno sclerodermico può capire a fondo…quanto sia importante avere circolazione e scambi a livello degli arti è veramente importante.

Ho voluto aggiungere al primo intervento questa parte per dire che c’è davvero un pò di speranza anche per coloro che spesso sono trascurati dalla medicina ufficiale solamente perchè la loro patologia è considerata rara (un bel modo garbato per dire POCO REMUNERATIVA)…infatti sono molte le patologie anche difficilissime da trattare che hanno grossi cambiamenti con il metodo..il lupus ad esempio ne è un’altra.

Un saluto e spero presto di poter aggiungere ancora qualcosa a quest’intervento …..ringrazio la mia ” amica corsista” per tutto l’impegno che ogni giorno dedica al metodo.

Ringrazio tutti coloro che con il loro esempio,con il loro impegno aiutano tutti e me in particolare a verificare e scoprire ogni giorno di cosa sia capace questo meraviglioso metodo !

CARLO