Questo sito contribuisce alla audience di

Paco de Lucia torna a Villa Arconati, giovedì 15 luglio

La chitarra flamenca di Paco de Lucia torna ad ammaliare il pubblico milanese al festival di Villa Arconati, che come sempre si distingue per la qualità degli artisti proposti, oltre che per la sede di assoluto fascino...

Uno dei più grandi chitarristi di flamenco, Paco de Lucia (vero nome Francisco Sánchez Gómez) inizia a suonare la chitarra all’età di cinque anni. Da allora in avanti ha sempre frequentato ambienti dove si suonava quel genere musicale e all’età di soli 11 anni abbandona la scuola per dedicarsi completamente alla chitarra e si esibisce per la prima volta in pubblico. Nel 1967 incide il suo primo album da solista La fabulosa guitarra de Paco de Lucía.
Una lunga serie di concerti lo porta a suonare persino al Teatro Real di Madrid, dove fino ad allora non si era mai esibito nessun chitarrista di flamenco. E’ nel 1998 che incide l’album Luzia, dove per la prima volta possiamo sentire la sua voce. E’ nel 2004 che gli viene conferito il Premio Príncipe de Asturias nell’Arte, nel 2007 l’Università di Cadice e nel maggio 2010 il Berklee College of Music di Boston gli conferiscono il titolo di Dottore Honoris Causa per il suo contributo musicale e culturale.
Il suo spettacolo rievoca suoni arcaici, speciali, una mescolanza di elementi arabi e andalusi estremamente complessi, uno spettacolo emotivo e coinvolgente, che vede anche la partecipazione di due cantanti e un ballerino, per una performance interamente infuocata.

ORE 21:30
INGRESSO: 1°settore € 60 (+ € 3 prevendita) - 2°settore € 50 (+ € 3 prevendita) - 3°settore € 40 (+ € 3 prevendita)
INFO: Ufficio Cultura 02 35005520 - Numero Verde 800 47 47 47