Questo sito contribuisce alla audience di

Museo del Novecento, il regalo natalizio 2010..

Prosegue il successo del Museo del Novecento, inaugurato lo scorso 6 dicembre a Milano, che rimmarra ad ingresso libero fino al 28 febbraio, e forse anche oltre, secondo quanto affermato dal sindaco..

Il museo, presso il Palazzo dell’Arengario, mostra al pubblico circa quattrocento opere selezionate tra le quasi quattromila dedicate all’arte italiana del XX secolo proprietà delle Civiche Raccolte d’Arte milanesi.

“Milano, per numero di visitatori, è la terza città d’Europa – ha detto il Sindaco Letizia Moratti - e meritava questo nuovo spazio prestigioso che valorizza il nostro patrimonio culturale e Piazza Duomo, simbolo della nostra città: i flussi di visitatori in continua crescita lo confermano. L’apertura gratuita del nuovo Museo è stato il regalo che il Comune ha fatto ai milanesi e ai turisti per condividere e celebrare insieme la rinascita dell’Arengario e diffondere la conoscenza dell’arte del Novecento e delle collezioni che Milano ha ereditato nel tempo”.

“Duecentomila visitatori sono un popolo che non ha bisogno di rappresentanza - ha commentato l’assessore alla Cultura Massimiliano Finazzer Flory -. Essi sono già cultura in movimento a cui dobbiamo offrire maggiore educazione, migliore intrattenimento. Bisogna ancora continuare a credere nella formula delle tre g: genio, gratuità, gente”.

Durante le festività natalizie, dal 25 dicembre 2010 al 6 gennaio 2011, l’Arengario ha accolto 75.000 visitatori, con una media giornaliera di 5.769 presenze al giorno e con punte di oltre 8000 nelle giornate del 28 e 29 dicembre e del 4 gennaio. Il giorno di maggiore afflusso ad oggi è stato il 28 dicembre con 8.208 visitatori.

Il Museo del Novecento resterà ad ingresso gratuito fino al 28 febbraio.

Link correlati