Questo sito contribuisce alla audience di

Miss Italia nel mondo con 4 finaliste dalla Svizzera

Martedì 29 giugno, in prima serata, Raiuno trasmette la finale di Miss Italia nel Mondo. Le concorrenti devono avere almeno un genitore, o un nonno, o un bisnonno nato in Italia.

E a Salsomaggiore si contenderanno il titolo 40 ragazze provenienti da… 34 Nazioni. Infatti, non se ne conosce una valida motivazione, Australia, Belgio, Venezuela, Francia, Germania e Svizzera sono presenti con due ragazze.

Anzi, per dirla tutta, in Svizzera risiedono ben 4 delle 40 ragazze e, di queste, 3 risiedono in Ticino. L’altra è di Ginevra.

Si tratta di Morgana Miniotto di Sorengo, 17 anni, Bilancia, già Miss Teen nel 2002 e con esperienza internazionale essendosi piazzata 5 a Miss Alpe Adria, un concorso che si svolge in Croazia e coinvolge 8 Nazioni.

Di Sorengo anche Annamaria Haulik, 18 anni, Sagittario, terza a Miss Ticino nel 2001, chiamata a rappresentare la Slovacchia, e che ha acquisito notorietà televisiva con la trasmissione pomeridiana della domenica alla tsi.

Infine Arlyne Copa, 21 anni, di Montagnola, in rappresentanza delle Filippine, finalista a Miss Ticino nel 2001, anche lei con esperienza televisiva come valletta in “Spaccatredici”.

E dire Miss Ticino significa Fashion Suisse, la società che organizza un prestigioso concorso giunto alla sedicesima edizione, sempre sotto la guida attenta e professionale di Luciano Paracchini.

Vogliamo aggiungere un’altra nota stridente attorno a questo concorso?: il marchio “Miss Italia nel mondo” può essere utilizzato solo in Italia in quanto in tutti gli altri Paesi è registrato dalla società di Saverio Insalata, l’organizzatore iniziale del concorso, che per le prime 10 edizioni ha collaborato con Enzo Mirigliani (patron di Miss Italia). La rottura tra i due ha determinato questa situazione assurda.

La serata di Raiuno si avvale della prolissità verbale e ridanciana di Carlo Conti. Con Sofia Loren a presiedere la Giuria.