Questo sito contribuisce alla audience di

Atena

Atena (o Athena), è nata dal cervello di Zeus spaccato con un'ascia da Efesto dopo che Zeus aveva inghiottito la prima moglie Metis.

Gea e Urano avevano predetto a Zeus che dalla sua sposa sarebbe nato un figlio prepotente che avrebbe prevalso su di lui e sarebbe divenuto re degli dei e degli uomini. Perciò nel timore che la premonizione si avverasse Zeus inghiottì Metide che stava per partorire. Atena quindi nacque dalla testa di Zeus già armata e agguerrita. Venne allevata dal dio fluviale Tritone.

Chiamata Minerva dai romani è una delle massime divinità dell’Olimpo greco. La mitologia latina la inserisce nella triade capitolina assieme a Giunone (Era degli antichi greci e moglie di Giove) e Giove (Zeus della mitologia greca). Atena oltre che dea della guerra è anche la dea della ragione, della arti ,come la musica a lei si deve l’invenzione del flauto, della filosofia e della letteratura, del commercio e dell’industria.Protettrice dei vasai e degli orefici (Odissea).

Protettrice dell’Attica e di Atene che da lei prese il nome. Insegnò agli uomini a navigare, ad arare i campie a coltivare l’olivo, a cavalcare ed alle donne a tessere, a tingere e a ricamare.

Era anche una dea vendicativa che puniva severamente chi osava competere con lei (vedi il mito di Aracne). Tiresia, l’indovino, fu privato della vista per averla guardata mentre faceva il bagno.

Nell’iconografia è spesso ritratta con elmo, lancia e scudo sul quale è l’effige della testa di Gorgone.

Fonti: Dizionario di mitologia- Anna Ferrari

Argomenti

Ultimi interventi

Vedi tutti