Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

« precedenti 10
  • Aracne

    Aracne, figlia di Idmone di Colofone, era una fanciulla che viveva nella città di Ipepe, nella Lidia. Nota per la sua abilità nel tessere e per la sua grazia nell'eseguire le tele, le sue creazioni erano infatti di enorme bellezza.

  • Andromeda

    Era la figlia di Cefeo e di Cassiopea, re e regina dell’Etiopia (che nell’antichità indicava i paesi a sud dell’Egitto, come la Nubia, e a volte genericamente l’Africa).

  • Dafne

    Dafne, figlia di Gea ( la Terra) e del fiume Peneo nume tutelare della valle di Tempe in Tessaglia (o secondo altri del fiume Lacone), era una giovane ninfa che viveva serena passando il suo tempo nella quiete dei boschi e nel piacere della caccia quando la sua vita fu sconvolta dal capriccio di due dei: Apollo ed Eros.

  • Andromeda

    Letteralmente “dominatrice degli uomini” era la figlia di Cefeo e di Cassiopea, re e regina dell’Etiopia (che nell’antichità indicava i paesi a sud dell’Egitto, come la Nubia, e a volte genericamente l’Africa).

  • Le Amazzoni

    Il loro nome deriva da a e mazon "senza seno", perché si credeva che tali donne guerriere si mutilassero la mammella destra per poter maneggiare l’arco con più destrezza, pare fosse una parola armena che significava "donna - luna".

  • I Dioscuri

    Erano così chiamati i due gemelli figli di Zeus e di LEDA (alla quale Zeus si era unito sotto forma di cigno), Castore e Polluce che erano nati insieme a ELENA e Clitennestra.

  • Dioniso

    Figlio di Zeus e di Semele, dio del vino, della gioia e del delirio mistico, chiamato anche Bacco e a Roma identificato col dio italico Liber pater.

  • Bellerofonte

    Il mito di Chimera.

  • Perseo

    Il mito di Medusa e Pegaso

  • Zeus

    Il Padre degli dei