Questo sito contribuisce alla audience di

Profumi italiani

Ad un luogo geografico un profumo

In grande voga questa estate, si useranno anche quest’inverno per rivivere le emozioni della vacanza.
I loro nomi sono già un classico di tendenza.
Partiamo in questo viaggio olfattivo da Biella con la versione moderna dell’acqua di Baraja, nata nel 1871 e restiamo in Piemonte con l’Acqua di Stresa che ha come suo componente l’olea fragrans, pianta originaria del lago.
Avviciniamoci al mare e precisamente a Portofino con l’Acqua omonima dal sentore agrumato che si scalda negli accordi speziati. Ritorniamo sulla terraferma con l’Acqua di Parma, fresco mix di agrumi di Sicilia, verbena e rosa bulgara.
Torniamo al mare con Carthusia Fiori di Capri con le note pungenti del garofano selvatico dei Faraglioni. E terminiamo il viaggio a Pantelleria con Il profumo di Pantelleria un fresco mix di erbe, fiori e frutti dell’isola.