Questo sito contribuisce alla audience di

Cosa facciamo a Natale? (3)

Letture

Non è detto che a Natale si debba per forza uscire: leggere un buon libro è quanto di meglio si possa fare per passare una serata tranquilla lontani dai parenti, dagli amici e dai cenoni ammazzalinea:-)

Ed ecco due suggerimenti letterari, sempre ovviamente in tema con le feste:

“A casa per Natale” di David Baldacci

Tom Langdon, giornalista, dopo essere stato interdetto ai voli sugli Stati Uniti, decide di prendere il treno da Washington a Los Angeles per raggiungere la fidanzata che lo aspetta per Natale. Ma non ha il minimo sospetto che da quel lungo viaggio pieno di eventi, bizzarri ma anche drammatici, uscirà profondamente cambiato. La varietà degli incontri e delle esperienze, che sembrano orchestrati da una casualità quasi magica, lo porteranno a rivedere sotto una luce diversa tutta la sua vita, a svelare come davanti a uno specchio segreto i grovigli della propria anima, a recuperare ciò che pensava di aver irrimediabilmente perduto.

“Holiday on ice” di David Sedaris

E’ un libello sul falso luccichio del Natale che ha rivelato il talento di questo umorista, spietato e sottile che in una serie di scene esilaranti e corrosive, fotografa impietosamente le icone sacre del mondo di oggi: il mito del Natale affogato nei consumi, il muto naufragio dei bambini, vittime inconsapevoli dell’insensatezza della festa, la surreale crudeltà dei rapporti di lavoro e di famiglia, il vuoto e la solitudine che la valanga scintillante dei regali non può nascondere.