Questo sito contribuisce alla audience di

“Pazze per le borse! Perché alle donne non bastano le tasche”

L'ultimo libro di Paola Jacobbi

Il sogno di qualsiasi donna: portarsi dietro la casa! E dove, se non in una comoda borsa?
Un oggetto capace di diventare status simbol e al tempo stesso, di adattarsi ad ogni esigenza.
Marchi di culto o grandi innovazioni, la storia della borsa femminile è un po la storia della donna negli ultimi secoli.
Capace di diventare moda e cultura, la borsa rappresenta, per tutte le donne, quel luogo misterioso ed al tempo stesso familiare, in cui conservare, nascondere, proteggere le nostre cose preziose o semplicemente nostre cose.
“Pazze per le borse! Perché alle donne non bastano le tasche” potrebbe apparire un libro strano non precisamente di moda nè di costume, ma in realtà è il tentativo di raccontare le donne attraverso lo studio del designer della borsa moderna.
Il libro di Paola Jacobbi, edizioni Sperling & Kupfer, per 14,00 euro, ci narra la storia dei marchi di culto, una guida all’universo inesplorato di pochette e bauletti, zainetti e secchielli.
Una ricerca approfondita sulle ragioni per cui a una donna potete togliere tutto, anche un marito, ma non la sua preziosa borsa.