Questo sito contribuisce alla audience di

Le tendenze della moda maschile per il prossimo autunno-inverno

Torna la moda degli anni 70

Eravamo abituati a vedere sfilare sulle passerelle della moda maschile eterei giovanotti paludati in improbabili abiti o addirittura in gonne che facevano (giustamente) scuotere la testa ai più.
Ma ecco che per il prossimo autunno-inverno torna la moda classica, elegante: torna finalmente l’uomo che fa l’uomo e che non gioca a interpretare ruoli “stravaganti”.
Classici Borsalini, cappotti sopra al ginocchio in principe di Galles, dolcevita, pantaloni asciutti e dritti (scompaiono le pences), giacca a due bottoni o doppiopetto: ecco il guardaroba dell’uomo prossimo venturo con qualche concessione ai colori chiari ed alla “stravaganza” della borsa-tasca sulla spalla, antico retaggio del borsello anni 70.
Ed è proprio agli anni 70 che si ispira la nuova moda, le cui icone saranno Helmut Berger e Steve McQueen, assolutamente da imitare.
Ed ancora classici pied de poule e spinati polverosi, camicie-polo, blazer dai bottoni d’oro da una parte e sahariana dall’altra, giacconi blu marinaro e dulcis in fundo il loden sempre alla moda.
E sotto i vestiti? Ma lo stivaletto naturalmente che sarà un vero e proprio tormentone del prossimo autunno-inverno.