Questo sito contribuisce alla audience di

Il letto-modem

Per lavorare anche lì dove si dovrebbe riposare


Philippe Starck
, che ricopre la carica di professore alla Domus Academy di Milano e alla Ecole Nationale des Arts Décoratifs, è uno straordinario architetto e designer francese.
La sua carriera inizia con la produzione dei mobili gonfiabili ma diventa poi davvero famoso con lo spremiagrumi Juicy Salif (1991-Alessi) ormai “oggetto di culto”.
L’ultima sua trovata è il letto col modem che consente di continuare a lavorare a distanza.
Il letto con modem ha, infatti, un modem integrato, piani di lavoro e diverse soluzioni di luci per essere sempre collegati in tempo reale con tutto il mondo, anche dalla vostra camera da letto.
Per chi proprio non può fare a meno di continuare a lavorare anche in posti dove andrebbe fatto ben altro è una soluzione davvero originale.
Chissà se otterrà lo stesso successo del più tradizionale spremiagrumi.

Link correlati