Questo sito contribuisce alla audience di

Moda Milano 2009/2010: Armani e Prada aprono le danze

Come ogni anno si annunciano gli inizi di sfilate di stagione e ieri ha preso il via “Milano Moda Donna“, la più importante manifestazione dedicata al pret-à-porter femminile. Sfileranno 210[...]

Come ogni anno si annunciano gli inizi di sfilate di stagione e ieri ha preso il via “Milano Moda Donna, la più importante manifestazione dedicata al pret-à-porter femminile.
Sfileranno 210 collezioni in otto giorni di sfilate, iniziando oggi, con Armani e Prada svelando le tendenze per la prossima primavera/estate.

Come madrina della cerimonia di apertura è l’attrice Serena Autieri, che ha tagliato il nastro di partenza nei padiglioni Fieramilanocity di via Gattamelata, assieme al presidente della Camera nazionale della Moda, Mario Boselli, all’assessore alla Moda del Comune di Milano, Giovanni Terzi, e all’assessore alla Cultura, Massimiliano Finazzer Flory.

Ad aprire le sfilate è stata Flavia Pennetta, la prima tennista italiana a entrare nella Top 10 Wta che ha sfilato per Pin Up Stars, la linea di costumi da bagno amata dai divi di Hollywood. Oltre a lei hanno sfilato Belen Rodriguez e Laura Torrisi compagna del regista Leonardo Pieraccioni.

Per le taglie forti di Elena Mirò in passerella Lizzi Miller, 80 chili di modella, e Crystel Renn dalle misure non proprio canoniche 96-76-106. Manuela Arcuri ha sfilato per Luciano Soprani, mentre Margareth Madè, protagonista femminile del film Baarìa di Giuseppe Tornatore, ha sfilato per la collezione mare di Parah Noir.

Anche Valeria Marini ha presentato le sue creazioni di “Seduzioni Diamonds” la sua sexy linea di lingerie ispirata a Marilyn Monroe.