Questo sito contribuisce alla audience di

moda oggi: un condizionamento di stili

Come possiamo considerare oggi la moda? Prevalentemente è un condizionamento di un gusto, di un modello, di una scelta di colori, di stili e quant’altro rivolto a un pubblico vasto che accogliendo[...]

moda e stiliCome possiamo considerare oggi la moda? Prevalentemente è un condizionamento di un gusto, di un modello, di una scelta di colori, di stili e quant’altro rivolto a un pubblico vasto che accogliendo il messaggio pubblicitario o tramite lo stile di qualcuno, imita e fa suo a sua volta la “moda”in questione.

Infatti se ognuno di noi non prestasse attenzione a questi messaggi che ci circondano inerenti a nuovi stili da indossare, ma anche a generi inventati di vita e di personalità, molte cose non esisterebbero e non darebbero primati di vendita come ad esempio l’ Italia è il primo paese ad essere famoso per la sua moda e per il giro d’affari che la circonda.

Esistono tre tipi di mode parlando in particolare per l’abbigliamento femminile, o meglio, l’alta sartoria che coinvolge modelle e sfilate, la moda pronta che la si può trovare nei negozi in diversi prezzi e la moda per i giovani che però non segue uno stile particolare perchè si distingue da giovane a giovane in base alle usanze e all’epoca in questione, si creano degli stili indipendentemente da ciò che gira sul mercato.

Allora ci si chiede quanto si riesca a sentirsi liberi di fronte a un messaggio di marketing così forte.
Quanto ci influenzano le mode che ci circondano?

Alla fine credo che il non seguir nulla ci possa far sentire unici solo in parte perchè in fondo ogni scelta da noi attuata possa considerarsi sempre una moda e si sà bene quanto ci piaccia far parte di qualche tendenza.

L’importante è essere sè stessi forse solo in quel caso si segue la propria moda senza essere imitati da nessuno.