Questo sito contribuisce alla audience di

Scarpe 2010: sempre più strane

Vi sarete rese conto che negli ultimi anni gli stilisti si stanno sbizzarrendo nel campo delle calzature creandole molto particolari, anche le modelle a volte si rifiutano nell’indossarle perchè[...]

Geox empire state buildingVi sarete rese conto che negli ultimi anni gli stilisti si stanno sbizzarrendo nel campo delle calzature creandole molto particolari, anche le modelle a volte si rifiutano nell’indossarle perchè alcune scomode.

Eppure anche per la nuova stagione Primavera 2010, assisteremo a scarpe molto particolari e perchè no bellissime e sono state presentate nelle sfilate di moda che si sono alternate nelle scorse settimane, tra le città di Milano, Parigi, Londra e New York.

Un vero spettacolo nello spettacolo la teatrale sfilata parigina di Chanel, dove sulle note del Don Giovanni di Mozart, Karl Lagerfeld presenta al pubblico la nuova collezione della maison in particolare zoccoli in pelle, lino e impreziositi di applicazioni e borchie di ispirazione olandese per un’ambientazione ispirata alla campagna con modelle allegre divenendo quasi delle attrici, proprio come le bellissime Lara Stone e Freja Beha Erichsen che si dividono senza troppi problemi il Don Giovanni della maison, l’affascinante Baptiste Giabiconi(che indossò per la rivista Purple i tacchi).

Donatella Versace presenta scarpe dall’animo più aggressivo con tronchetti dalle stampe fluo, tacco metallico altissimo e plateau in legno.

Valentino punta sempre sull’eleganza creando calzature in pizzo e tulle nero davvero bellissime.

John Galliano punta su una collezione ispirata agli anni ‘40 e alla Hollywood dei tempi d’oro lanciando scarpe ricche di decorazioni e applicazioni, altissime, con plateau e tacco gioiello anche con perle.

Per Louis Vuitton, Marc Jacobs presenta la collezione sulle passerelle parigine in maniera davvero stravagante: è costituita da enormi acconciature afro, scarpe assurde e modelle rese buffe come pagliacci. Una collezione con accostamenti bizzarri, dove il militar style si fonde alla pop art, il bon ton è ridicolizzato dal casual, l’ispirazione hippie si scontra con quella Eighties, la sensualità dei mini-dress è stroncata dai ciclisti fantasia che spuntano sotto le gonne, e dalle improbabili calzature con pennacchio e tacco cinque (le borse diventano invece bisacce a tracolla e simpatici secchielli).

Sergio Rossi propone sandali gioiello traforati da portare con grande disinvoltura per non parlare delle scarpe ideate da Geox ispirate all’Empire State Building.

Ho l’impressione che quest’anno potremo sbizzarrirci sul look e perchè no, la scarpa anche su uno stile sobrio fa sempre tendenza!

Scarpe stravaganti 2010

Scarpe stravaganti 2010Scarpe stravaganti 2010Scarpe stravaganti 2010

Scarpe stravaganti 2010Scarpe stravaganti 2010Scarpe stravaganti 2010

Scarpe stravaganti 2010Scarpe stravaganti 2010Scarpe stravaganti 2010

Commenti dei lettori

(Inserisci un commento - Nascondi commenti anonimi)
  • Max Mood

    16 Apr 2010 - 16:22 - #1
    0 punti
    Up Down

    E non avete ancora visto le U-Mood