Questo sito contribuisce alla audience di

Scusa ma ti voglio sposare: il sequel di Moccia

Ed ecco approdare nelle sale, dopo il tanto amato “Scusa ma ti chiamo amore” di Federico Moccia, idolo degli adolescenti di questi tempi, il sequel della storia d’amore tra Alex (Raul[...]

film di federico moccia scusa ma ti voglio sposareEd ecco approdare nelle sale, dopo il tanto amato “Scusa ma ti chiamo amore” di Federico Moccia, idolo degli adolescenti di questi tempi, il sequel della storia d’amore tra Alex (Raul Bova), pubblicitario trentanovenne di successo, e Niki (Michela Quattrociocche), ora ventenne, conosciuta in un incidente stradale.

Una commedia delicata e romantica dove vanno sottolineati e forse riscoperti i dolci sentimenti e perchè no, dei sentimenti positivi, a dimostrarlo è Alex che adesso dopo tre anni, capisce che nonostante la differenza di età, Niki è la donna che vuole sposare.

Ritroviamo i loro amici di sempre, ognuno con le proprie storie, ognuno con le proprie attività, ognuno a confronto con la propria crescita, i propri sogni e progetti per il futuro.

Alex chiede a Niki di sposarlo, e lei, all’inizio felice, con l’avvicinarsi della data, sente una paura crescente che le fa fare un passo sbagliato: manda a monte il matrimonio.

Dopodichè ci saranno dei risvolti che faranno comunque rimanere lo spettatore sognante e contento alla visione di questa commedia romantica.

Per gli appassionati del genere, il digitale terrestre, nello specifico il canale a pagamento Premium Cinema Emotion di Mediaset Premium, porterà direttamente il grande schermo nelle case degli italiani, con un programmazione dedicata alle più belle storie d’amore.

Questa sera alle 21, in particolare, Premium Cinema Emotion trasmetterà, in assoluta anteprima televisiva, i primi minuti di “Scusa ma ti voglio sposare”, che sarà in tutte le sale al cinema domani venerdì 12 febbraio 2010.

Per chi non avesse visto il primo film di Moccia “Scusa ma ti chiamo amore“, lo può vedere stasera su Canale 5 alle ore 21.00.

In occasione di San Valentino e anche per chi è innamorato dell’amore godiamoci questo film che finalmente per la sua leggerezza ci fa sognare!