Questo sito contribuisce alla audience di

IPad: In Italia dal 28 maggio e Nokia fa causa a Steve Jobs

L’ultimo nato di casa Apple, l’ I Pad sta arrivando. Il 28 maggio ci sarà il lancio ufficiale del prodotto in Italia, parallelamente ad Australia, Canada, Francia, Germania, Giappone,[...]

i pad e steve jobs L’ultimo nato di casa Apple, l’ I Pad sta arrivando.

Il 28 maggio ci sarà il lancio ufficiale del prodotto in Italia, parallelamente ad Australia, Canada, Francia, Germania, Giappone, Spagna, Svizzera e Regno Unito.

Sarà possibile comprare l’ I Pad sia tramite il negozio virtuale Apple Store sia attraverso il rivenditori autorizzati.

Dal 10 maggio si potranno anche ordinare.

I prezzi sono più o meno quelli che pensavamo immaginandoli, considerando i prezzi di lancio negli Stati Uniti.

Con solo la connessione wi-fi 499Euro per 16 GB, 599Euro per 32 GB, 699 Euro per 64 GB.

100 Euro in più per il Wi-fi più 3G : 599 Euro per 16 GB, 699 Euro per 32 GB e 799 Euro per 64 GB.

Aspettiamoci comunque prezzi concorrenziali dai nostri gestori italiani di telefonia come Tim, Vodafone, Tre.

Le divergenze però con Nokia continuano: quest’ultima, infatti, ha fatto causa a Steve Jobs e soci per aver rubato dei brevetti della casa finlandese, da quelli relativi alla trasmissione voce e dati, a quelli che permettono di ridurre gli spazi e rendere i prodotti sempre più compatti e leggeri.

Inoltre l’azienda finlandese ha rilasciato un dossier presso la corte federale di Madison, nel Wisconsin, che ha causato perdite nelle contrattazioni di Apple pari al -4,2% del titolo sull’indice NASDAQ… ovvero il punto più basso dalla riapertura di Wall Street dopo le vacanze di Natale.

Questo calo potrebbe determinare il rinvio della distribuzione di iPad prevista per il 28 maggio.

Stiamo a vedere se questo I Pad avrà lo stesso successo che sta avendo in questo momento l’ I Phone.