Questo sito contribuisce alla audience di

Byblos: collaborazione con Lormar-Pielle

Per un'intesa migliore Byblos ha scelto di unirsi per un po' alla creatività di Lormar-Pielle, un accordo che durerà per cinque anni.

byblos beachwear 2011Per la prossima primavera-estate 2011, Byblos ha scelto di disegnare delle collezioni che siano sia da mare sia di intimo per farsì che ogni donna abbia la possibilità di sentirsi realizzata e bella oltre che in spiaggia, anche nella sua intimità.

Flavio Facincani, Licensee Director di Byblos, si ritiene molto soddisfatto di poter collaborare con il marchio Lormar- Pielle che si basa solamente sul Made in Italy dando più garanzia al prodotto, infatti Byblos annuncia l’accordo di licenza per i prossimi cinque anni.

Pielle, storica azienda Italiana leader nella corsetteria e abbigliamento esterno, con notevole posizione sul mercato, è un’azienda con marchi propri e in licenza.

Lormar, acquisisce il 50% di PIELLE poi, nel 2008, acquisisce il controllo totale dell’Azienda divenendo così, a tutti gli effetti, uno tra i maggiori gruppi italiani con una produzione annua di circa 8.000.000 di capi, 800 collaboratori tra diretti e indiretti e una struttura industriale di 14.000 Mq.

La collezione comprenderà oltre a intimo e ai costumi, anche felpe e jersey, le stampe materiche e dettagliate ed il logo del marchio, inoltre verranno applicati materiali performanti e tecniche di termosaldatura che creano particolari effetti patchwork.

Per questa primavera-estate 2010 ciò che ha caratterizzato la moda Byblos sono state le stravaganze come per esempio i piercing diventano originali chiusure di giacche a chiodo.

Materiali usati come la seta anticata o lavorata al quarzo, jersey lavorato in modo tale che mischiati materiali tra loro danno vita a dei mini abiti che sembrano sculture.

Non si finisce mai di rimanere stupiti di come la moda si evolva in continuazione!

byblos primavera estate 2010

byblos primavera estate 2010byblos primavera estate 2010byblos primavera estate 2010

byblos primavera estate 2010byblos primavera estate 2010byblos primavera estate 2010