Questo sito contribuisce alla audience di

Di che cosa si parla?

boardgames, wargames e giochi di ruolo ... un po' di chiarezza grazie all'amico Claudio

Boardgames - Si tratta di solito di prodotti commerciali (i primi furono negli anni ‘60 della Avalon Hill e della SPI, ora scomaprse entrambe) in cui i pezzi sono rappresentati da cartoncini (in rari casi da pedine di legno o plastica) su cui sono riportate le informazioni relative all’unità rappresentata e da mappe in carta o cartoncino, con sovrapposta una griglia (di solito esagonale) per il movimento.
La scala va dal tattico (Squad Leadar) allo strategico (Serie Europa) con tutti i passaggi intermedi.
Wargames - Si intendono generalmente i giochi in cui i pezzi sono rappresentati da modelli (soldatini o mezzi corazzati) e la mappa è priva di grigliatura (quindi il movimento avviene misurando gli spostamenti con righelli o congegni simili).
Questi sono i più antichi (il loro antenato è stato il Kriegspiel, pubblicato nel 1856) e certamente i più soddisfacenti dal punto di vista estetico.
Giochi di ruolo - In questi giochi i giocatori “impersonano” singoli personaggi, sotto la guida di un “master” che conosce regolamento e scenario (informaioni, che possono essere nascoste ai giocatori)ed interagiscono fra loro alleandosi o combattendosi nell’ambito di un mondo in cui sono fissate regole ben precise (a cura del master) su incontri, scontri e trattative.
Il primo gioco di ruolo fu “Dungeons & Dragons” (D&D per gli appassionati), pubblicato agli inizi degli anni ‘70.

Ora che sappiamo di cosa stiamo parlando mi piacerebbe sentire altri pareri, notizie e quanto altro, magari nel forum.

Link correlati