Questo sito contribuisce alla audience di

Lancia Delta Martini Gruppo A by Racing 43

Dall'amico Mario Galimberti del Mediolanum Modelling Club una recensione dei kit relativi alla gloriosa Delta ..

Recentemente la Racing 43 ha rimesso in commercio i suoi kits relativi alle Lancia Delta Martini Gruppo A del periodo d’oro 1987-1992.


La prima vettura è la Lancia Delta 4WD disponibile in quattro kits.

Con il primo è possibile realizzare la vettura vincitrice del Montecarlo 1987 con Biasion. Il secondo kit ci permette di realizzare la vettura guidata da Vic Preston al Safari 1987, mentre con il terzo kit è possibile realizzare a scelta la vettura vincitrice del Sanremo 1987 con Biasion oppure l’esemplare guidato da Juha Kankkunen nel vittorioso rally RAC 1987, vittoria che ha dato al pilota finlandese il secondo titolo mondiale piloti.

Con il quarto kit possiamo realizzare i due esemplari schierati nelle prime due gare del 1988, Montecarlo e Svezia (vittorie di Saby e Alen).

Per la Lancia Delta Integrale 8 Valvole, oltre alla riedizione del kit con cui è possibile realizzare i due esemplari guidati da Biasion nei due vittoriosi Safari del 1988-89 si aggiunge un nuovo kit dove è possibile realizzare le quattro versioni vincitrici con Biasion di Portogallo, Acropoli, Sanremo 1988 e Montecarlo 1989.


Anche per la Lancia Delta Integrale 16 Valvole abbiamo due nuovi kits; con quello relativo alla stagione 1990 possiamo realizzare le vetture con cui Auriol si è imposto a Montecarlo, Corsica e Sanremo oltre alla vettura vincitrice in Portogallo con Biasion.

Con il secondo kit, dedicato alla stagione 1991 è possibile realizzare le due vetture con cui
Juha Kankkunen si è imposto all’Acropoli e al RAC, oltre all’esemplare secondo classificato con Biasion al Sanremo.

Infine anche con la riedizione del kit della Lancia HF Integrale del 1992, oltre al già edito Montecarlo è possibile realizzare la vettura vincitrice in Corsica ed al 1000 Laghi in Finlandia.

E’ un vero peccato invece che la casa di Santhià non ci abbia riproposto anche la versione con cui Aghini si è imposto al Sanremo, prima (e finora unica) vittoria iridata del forte pilota italiano.

Mario Galimberti
Mediolanum Modelling Club