Questo sito contribuisce alla audience di

Crociato 1099 - Andrea Terzolo (II)

Ancora una splendida realizzazione di Andrea, questa volta si parla delle crociate .... quelle vere!

Contesto storico

I crociati arrivarono a Gerusalemme il 7 giugno del 1099 ma non riuscirono a circondare la citta’, oltretutto erano a corto di materiali e viveri per cingerla d’assedio.

Dopo alcuni giorni di assalti respinti dai mussulmani giunse la notizia che una squadra genovese aveva occupato la cittadella di Giaffa (17 giugno).

Mentre i crociati scortavano verso Gerusalemme le carovane di viveri e attrezzi si batteva la campagna circostante in cerca di legna.Fu cosi’ che i crociati riuscirono a costruire delle torri d’assedio per attaccare con successo le mura della citta’ santa.

Un primo assalto avvenne la notte del 13 giugno ed uno violentissimo il 15 giugno.Intorno a mezzogiorno i crociati di Goffredo di Buglione violarono le mura.

I musulmani furono sopraffatti e quel che ne segui’ fu un’autentica e crudele carneficina, una macchia indelebile nella memoria delle crociate che nemmeno le gesta rudi del tempo possono giustificare.

Crociato 1099

Il figurino della ditta spagnola Elite (cod. MB/54.12) scolpito dalle abili mani di M. Blank, rappresenta un crociato ambientato durante la presa di Gerusalemme (Prima Crociata).

Crociato 1099

Il figurino e’ dipinto in acrilico con colori Valleyo, inchiostri Citadel, alcuni particolari in metallo sono stati trattati con smalti Humbrol.

Sono stato indeciso fino all’ultimo momento se inserire o meno il paranaso sull’elmo essendo fornito staccato per non ostacolare la pittura del viso che e’ qualcosa di favoloso per espressione.

Il figurino e’ stato fissato su una basetta della ditta Amati.

Crociato 1099

Per chi volesse contattarmi o semplicemente farmi pervenire le sue impressioni puo’ scrivermi tranquillamente all’ indirizzo terand@inwind.it o in alternativa alla guida Giaba.

Terzolo Andrea