Questo sito contribuisce alla audience di

Diorama assistenza Subaru, Monte Carlo 2001 - Pier Paolo Marcis

Una perfetta ricostruzione in scala 1;24 di un momento della corsa monegasca ...

Il tema di ogni modellista è indirizzato verso un soggetto o una determinata categoria di modello, e questo fa si che ognuno di noi vada alla ricerca del materiale di supporto, che garantisce l’assoluta fedeltà sia dei particolari, che della situazione reale in cui si inserisce il soggetto da riprodurre in scala.
La categoria del modellismo che più affascina è quella dei diorami, che dietro una scrupolosa ricostruzione dei particolari riesce a raccontare quello che è accaduto nella realtà.
Su questa categoria, ho voluto ricostruire la zona di assistenza del Rally di Monte Carlo del 2001.

Diorama Subaru - P. Paolo Marcis

Purtroppo per la pattuglia Subaru è stato un rally da dimenticare, sia per i problemi di impianto elettrico, che di potenza.
Per il soggetto di questo diorama, che rappresenta l’equipaggio Solberg-Mills è andata ancora peggio.
Dopo avere effettuato le prime tre prove speciali con scarsi risultati di tempi, al riordino in assistenza si tentava di porre rimedio alla mediocre performance della vettura.
Il rally per Solberg-Mills finirà alla quinta prova a causa dell’uscita di strada, cappottando rovinosamente vanificando così il lavoro dei meccanici.

Il kit
Il modello è il bellissimo kit della Tamiya in scala 1:24, supportato dal kit sempre Tamiya dei meccanici, che poi ho variato nelle posizioni.
Con la documentazione reperita tramite le riviste del settore, e saltellando qua e la su Internet, ho potuto dettagliare la vettura di tutti quegli accessori che il kit di base non fornisce, e sono passato all’auto costruzione dei vari particolari, quali tutti i collegamenti idraulici all’interno della vettura realizzati in filo di rame, delle cinture di sicurezza in stoffa di cotone a trama finissima, del sistema d’interfono dotati di spinotti di collegamento per le cuffie e caschi, della centralina per la connessione dei caschi dotati di microfono e di cinture con aggancio sotto mento.

Diorama Subaru - P. Paolo Marcis

Diorama Subaru - P. Paolo Marcis

Diorama Subaru - P. Paolo Marcis

Nella console centrale della plancia ho aggiunto una visiera sul display del navigatore realizzata in plasticard da 0,25 mm di spessore dipinta di nero, la plancetta sul tunnel centrale è stata simulata con fibra di carbonio, così come il “prosciutto” del piantone volante e altri particolari.
Ancora fibra di carbonio all’esterno vettura come i gruppi ottici anteriori, il curvano sotto para brezza, lo specchietto retrovisore lato guida, e il tappo sul lato del navigatore, la zona sotto scocca anteriore.
Le antenne sono realizzate con filamento di rame per le molle e di filo d’acciaio armonico per l’antenna vera e propria.
I vetri sono stati separati, così da lasciare completamente abbassato il finestrino del navigatore, e parzialmente abbassato il finestrino del pilota, ricostruito in acetato.
I dischi dei freni sono stati modificati con l’aggiunta delle colonnine per il montaggio delle ruote realizzate con uno spillo da sarta.
I passa ruota sono stati sporcati con gessetto grasso diluito in acqua ragia e dato con il pennello.
Altra mole di lavoro è stata dedicata alla costruzione del gazebo di forma esagonale realizzata in profilato quadrato in plastica e da profilati a sezione tonda recuperati dalle materozze.
Le gambe di sostegno sono in ottone.

Diorama Subaru - P. Paolo Marcis

Il telone di copertura è stato realizzato grazie alla collaborazione di mia moglie (sarta) che ha eseguito su mio disegno il taglio della stoffa (cotone) e delle cuciture invisibili.
Su ogni lato è stata dipinta la scritta SUBARU con relativo bordino giallo.
Le transenne sono in ottone piegato con l’ausilio di una dima, i porta rotoli di carta sono anch’essi in ottone, con rotolo di vera carta asciuga tutto.

Diorama Subaru - P. Paolo Marcis

Il telo sul terreno è in pvc sottilissimo scovato in uno di quei negozi di tutta plastica.
Lo sporco delle fiancate è stata effettuata da velature di grigio chiaro e grigio più scuro fatte con l’aerografo, successivamente chiazzate con gessetto grasso sfumato a pennello asciutto.

Diorama Subaru - P. Paolo Marcis

Non ho voluto impolverare il parabrezza apposta, in quanto al rally di Monte Carlo del 2001, le prime tre prove speciali, erano tutte su asfalto asciutto, a parte qualche tratto di fondo sporco.

Diorama Subaru - P. Paolo Marcis

Per finire, ho aggiunto l’impianto d’illuminazione all’interno del gazebo, tramite sei led ad alta intensità da 3 volt pilotati da in pacco di due batterie ricaricabili.

Verniciatura e decal
Dopo avere carteggiato tutto il modello sono state applicate tre mani di fondo bianco in fasi successive affinchè oltre ad eventuali imperfezioni sulla plastica la vernice vera e propria si aggrappi in modo ancora più tenace.
Il blu è il classico e bellissimo blu SUBARU il TS 50 Mica Blue, applicato anch’esso con tre mani molto fini.

Diorama Subaru - P. Paolo Marcis

Diorama Subaru - P. Paolo Marcis

Prima di applicare le decal, ho lucidato la carrozzeria con pasta Compound Tamiya rendendo la vernice molto lucida.
Ho notato che usando una pezza di pelle di daino, la lucidatura avviene in modo omogeneo e privo di micro graffi che solitamente si creano usando altri tipi di panno.
Le decal sono come sempre uno dei punti di forza di Tamiya, oltre che ad essere precise sono molto sottili e facili da posizionare.
Una volta che le decal si sono asciugate, sono passato alla realizzazione delle guarnizioni dei vetri e di tutte le altre finiture della carrozzeria, che ho eseguito con il sistema secondo me più preciso che ci sia, cioè del pennello e di un’asta di alluminio che fa da guida mentre si tracciano le linee. Naturalmente è necessario avere la mano molto ferma al fine di evitare spiacevoli sbaffi difficili da correggere.

Diorama Subaru - P. Paolo Marcis

Diorama Subaru - P. Paolo Marcis

Colori

Fondo bianco Tamiya
TS 50 Mica Blue
Gun Metal Model Master
Alluminio Model Master
Ferro Annerito Model Master
Ferro Bruciato Model Master
Nero XF18 Nero X18 Titanium Gold X31 Titanium Silver X32
Neutral Grey XF53 Blu XF8 Rosso Traslucido Arancio Traslucido
Smoke X19 Bianco XF2 Nero Matt Humbrol
Gessetti Grassi Schmincke
Colori ad olio

Diorama Subaru - P. Paolo Marcis

Diorama Subaru - P. Paolo Marcis

Diorama Subaru - P. Paolo Marcis





Pier Paolo Marcis
Racing Club Model Car