Questo sito contribuisce alla audience di

Cavaliere Medioevale IV° Sec. - Fernando Volpe

Un cavaliere in 90 mm autocostruito in progress ...

Per la realizzazione di questo lavoro mi sono ispirato allo splendido pezzo della Pegaso models cercando di trasfondere nella miniatura sia l’aspetto di un duro combattente (così come traspare dalla corporatura robusta e dallo sguardo accigliato), ma anche un certo senso di rilassatezza dopo un combattimento.

Cavaliere Medioevale IV° Sec. - Fernando Volpe

Per questo nella definizione della posa finale ho optato per il capo leggermente inclinato ed una postura rilassata sulla grossa ascia, conferitagli attraverso il piegamento della gamba sinistra, l’inclinazione del bacino e delle spalle ed una maggiore curvatura della colonna vertebrale.
In questo caso ho effettuato varie simulazioni su me stesso (ponendomi davanti ad uno specchio), per capire meglio la posizione adeguata.
Una volta definita la giusta posizione, ho steso un primo strato di stucco Milliput (grana media) su tutto il figurino a simulare la muscolatura.
In questo caso mi è stato di grande aiuto il ricorso ad un manuale di disegno ad oggetto l’anatomia artistica, in cui vengono riprodotti fedelmente i muscoli del corpo e soprattutto la loro reazione ai movimenti (es. il piegamento di una gamba ha conseguenze sulla muscolatura della schiena, dell’altra gamba, sul bacino, sulle spalle).
Il seguire questo testo mi ha permesso di migliorare notevolmente nell’autocostruzione.
Ultimata la muscolatura, sono passato al panneggio, realizzato impiegando stucco duro e Magic Sculpt in percentuale del 50% ciascuno.
Questa mescola mi permette di associare i pregi di entrambe gli stucchi, l’elasticità del duro e la lavorabilità del magic.

Successivamente ho realizzato le parti inerenti l’armatura.
La cotta di maglia è stata realizzata con stucco duro inciso con gli stampi ad anelli della ditta Corte di Cavanno (se possibile un saluto a Daniele Morando, titolare dell’omonima Ditta).
Per realizzare il volto ho utilizzato prevalentemente Magic Sculpt.
Ho dapprima abbozzato le forme principali (fronte, zigomi, mento) poi sono passato ai particolari (occhi, naso, bocca) ed in ultimo ho apportato le giuste correzioni.
I capelli, la barba e le sopracciglia sono stati realizzati con stucco duro inciso a fresco.
Per costruire le armi ho impiegato plasticard opportunamente sagomato con taglierina e successivamente limato con apposite lime da modellismo e carta abrasiva in grana 400-500-600.

Cavaliere Medioevale IV° Sec. - Fernando Volpe

Fernando Volpe

    

Click it to go!

    

Link correlati