Questo sito contribuisce alla audience di

Operazione "Eiche" - Giorgio Brigà

Gran Sasso (AQ) 1943

Operazione “Eiche” - Giorgio Brigà

“…dopo una ricognizione aerea sopra il Gran Sasso, il luogo si rivelò difficilmente raggiungibile; studiata la situazione Karl Student e Otto Skorzeny decisero di raggiungere la zona per via aerea: alcuni alianti sarebbero atterrati su un piccolo prato dietro l’Albergo di Campo Imperatore, mentre un attacco coordinato via terra avrebbe neutralizzato la funicolare a valle.
Il giorno stabilito, 12 settembre, i paracadutisti del Battaglione d’Addestramento Operativo, comandato dal Magg. Mors, presero posto su 12 alianti DFS 230.
L’operazione andò meglio del previsto tanto che delle 10 macchine rimaste, ben 8, presero terra, 2 non riuscendo ad impostare una planata corretta desistettero e scesero a fondo valle.
Tutti riportarono danni più o meno gravi, uno addirittura si fracassò completamente causando il ferimento di tutti gli occupanti.
Si svolse tutto in così rapida successione che, al momento della liberazione di Mussolini, due alianti erano ancora in fase d’atterraggio…”

Operazione “Eiche” - Giorgio Brigà

La scena ritrae il momento in cui, atterrato l’ultimo aliante, l’operatore radio comunica con il pilota del Fieseler Storch incaricato di prelevare Mussolini.

DFS 230:
Il kit in plastica, della Huma Model, si presenta corretto nelle dimensioni con una buona definizione dei dettagli.
Montato da scatola ha richiesto solo il rifacimento del tettuccio (termofoderato) e la ricostruzione dei portelli posizionati aperti.

Operazione “Eiche” - Giorgio Brigà

Operazione “Eiche” - Giorgio Brigà

La mimetica ha riguardato lo schema standard dei velivoli dell’epoca (70 e 71 per le superfici sup. e 65 per quelle inf.) impiegando i colori Humbrol 91,102 e 65 schiarito con del bianco.
L’interno è stato dipinto con grigio medio opaco.

Operazione “Eiche” - Giorgio Brigà

Operazione “Eiche” - Giorgio Brigà

Successivamente, a decals applicate, il tutto è stato schiarito con diversi toni di verde e crema, per ultimo è stato passato ad aerografo del trasparente.

Figurini:
I soggetti impiegati provengono dai kit dei Paracadutisti Tedeschi della Esci e della Revell, le uniformi sono state colorate con Humbrol 179 con macchie 177 e 91 (giaccone da lancio classico) e Humbrol 103 con macchie di 26 e 78 (giaccone tropicale), mentre i pantaloni tropicali sono per tutti in Humbrol 93.
La buffetteria così come gli stivaletti da lancio sono in Lifecolor LC 52.

Operazione “Eiche” - Giorgio Brigà

Operazione “Eiche” - Giorgio Brigà

Tutti i soggetti hanno ricevuto una lavatura in marrone Lifecolor LC 17 e successivamente sono stati schiariti con tonalità crema/marrone.

Diorama:
Su di una basetta cosparsa di colla vinilica ho fatto cadere un mix di erba sintetica per ferromodellsti mischiata a sabbia.
Successivamente ho aggiunto due sassi e lasciato asciugare.

Operazione “Eiche” - Giorgio Brigà

Un ringraziamento particolare a Giampaolo Tardivo e Luca Zonzini per l’aiuto prestatomi in occasione della ricerca sulle uniformi e le unità che parteciparono all’operazione.




Giorgio Brigà

Bibliografia:

Ali Silenziose – Operazioni militari durante la II^ G.M. di M. Setti - ed. Mursia;
L’aliante militare – Caratteristiche e storia di M. Setti - ed. IBN;
25 luglio-8 settembre ’43 – Album di una disfatta di M. Cervi- ed. Rizzoli
I tedeschi in Italia – Album di una occupazione di S. Bertoldi – Ed Rizzoli
Soldati delle due Guerre Mondiali Vol. 70“Le truppe aviotrasportate tedesche della Seconda Guerra Mondiale” – ed. Del Prado;
Men-At-Arms Vol. 139 “German Airborne Troops 1939-45” - Ed. Osprey;
Rivista “Euro Modelismo” N°02/2001 Edizione italiana;
Vari siti internet.