Questo sito contribuisce alla audience di

US Armored units in the N. African and Italian Campaigns 1942-45

Osprey Publishing - Battle Orders 21

Tra le ultime uscite della prolifica casa inglese, questo compendio della organizzazione ed attività delle unità corazzate dello Zio Sam nelle campagne che dalle timide prime esperienze, alla dura confrontazione coi veterani carristi tedeschi ed italiani della Centauro, alla crescita e consolidamento di una forza corazzata che ebbe pochi rivali al mondo e che contribui’ grandemente al crollo della Wehrmacht oltre il Po.
Nel 1942, dopo molte esercitazioni, i carristi americani impararono sul campo il loro mestiere, riuscendo ben presto abbattere ogni avversario anche grazie ad un buon materiale di base, rifornimenti leggendariamente copiosi ed un’organizzazione precisa anche se poco rigida.
Di 96 pagine, ben illustrato con 57 fotografie molte delle quali inedite, specie sino alla campagna d’Italia, anche con mappe e 36 diagrammi che faranno la gioia dei wargamers, il libro pecca forse nel voler riunire in una due trattazioni che per noi italiani era scontato vedere separate, almeno quella sulla lunga e dura campagna da Gela al Brennero meritava un libretto di per sé.
D’altronde i testi Osprey non hanno la pretesa di essere esaustivi e la formula, ormai trentennale, continua cosi’, restando un utile mezzo e compendio più che un tomo dove trovereste pure la foto della marca di calzini dell’equipaggio.
Zaloga è nel suo elemento ed una volta di più si dimostra autore ‘di peso’ e mai scontato nell’esporre il materiale trovato e renderlo interessante non solo ai wargamers, presso i quali sarà senz’altro un must.

US Armored units in the North African and Italian Campaigns 1942-45

Andrea Tallillo
© 2006
[Gallery]

    

Click here to go!